Fase 3

La Fase 3 è uno degli step della ripartenza dell’Italia dall’emergenza coronavirus. Anche se inizialmente era indicata come il momento del ritorno alla normalità, adesso invece viene dato come momento di inizio il 3 giugno 2020, quando nel nostro Paese è stato di nuovo possibile muoversi tra le varie Regioni anche senza comprovati motivi di necessità.

In precedenza la Fase 1 è stata quella del lockdown dove gli italiani erano chiamati a stare in casa se non per andare a lavoro o fare spesa, mentre la Fase 2 iniziata il 4 maggio è stata quella della riapertura delle attività lavorative e della possibilità di spostarsi dentro i confini regionali.

Nella Fase 3 oltre che muoversi liberamente in tutta Italia è stato consentito anche il poter viaggiare all’estero, nei Paesi dove è possibile farlo per gli italiani, così come sono stati riaperti i confini del Bel Paese ai turisti provenienti dalla quasi totalità dei paesi europei.

Fase 3, ultimi articoli su Money.it

Cosa non si può fare dal 15 giugno

Fiammetta Rubini

12 Giugno 2020 - 11:33

Cosa non si può fare dal 15 giugno

Divieti e restrizioni ancora in vigore dal 15 giugno: dalle discoteche ai viaggi extra UE, ecco cosa continueremo a non poter fare nonostante l’avvio della “Fase 3”.

Nuovo DPCM riaperture 15 giugno: testo e novità

Isabella Policarpio

12 Giugno 2020 - 10:30

Nuovo DPCM riaperture 15 giugno: testo e novità

Da lunedì 15 giugno tante riaperture: cinema, teatri, centri estivi e terme. Per discoteche e calcetto si dovrà ancora aspettare. Tutte le misure e testo integrale del nuovo DPCM.

Startup: agevolazioni fiscali al 50% altro bluff? Novità del Piano Rilancio

Giulia Adonopoulos

9 Giugno 2020 - 16:34

Startup: agevolazioni fiscali al 50% altro bluff? Novità del Piano Rilancio

Il piano Rilancio per l’Italia 2020-2022 prevede interventi a sostegno delle startup e PMI innovative, ma c’è il rischio che i buoni propositi restino sulla carta. Anche l’anno scorso un aumento delle agevolazioni fiscali al 40% annunciato dal MiSe si è concluso con un nulla di fatto.

Codice etico smart working: la novità del piano Colao

Teresa Maddonni

9 Giugno 2020 - 11:57

Codice etico smart working: la novità del piano Colao

Codice etico smart working: è questa la novità del piano Colao che ha come obiettivo quello di rendere più efficace lo strumento del lavoro agile prevedendo una maggiore tutela del lavoratore.