Decreto milleproroghe

Il Decreto Milleproroghe, introdotto per la prima volta nel 2005 dall’Esecutivo guidato da Romano Prodi, è un intervento legislativo proposto dal Governo e approvato dal Parlamento entro la fine di ogni hanno e nello specifico entro il mese di dicembre.

La ratio del Decreto Milleproroghe è quella di prolungare l’efficacia di leggi o di ritardare l’entrata in vigore di nuove disposizioni normative. Nella maggior parte dei casi si tratta di proroghe decise a fronte di mancanza di fondi o di ritardi del Governo e del Parlamento.

Il Milleproroghe emanato a dicembre 2016 è stato un caso particolare: sono state inserite molte delle disposizioni e delle richieste di emendamenti alla Legge di Bilancio 2017 che, vista la necessità di approvarla in tempi celeri a seguito della crisi del Governo Renzi, non era stato possibile discutere e approvare in via ordinaria.

Per conoscere le novità contenute nel decreto emanato per il 2017 ti consigliamo di leggere -> Milleproroghe 2017 è legge: lavoro, fisco, pensioni. Ecco le novità

Decreto milleproroghe, ultimi articoli su Money.it

Cedolare secca nel Milleproroghe 2020? Tutte le novità

Pubblicato il 13 febbraio 2020 alle 12:34

Cedolare secca, quali sono le novità in arrivo nel 2020? L’emendamento al Decreto Milleproroghe per reinserire la tassazione agevolata al 21% sugli affitti dei negozi è stato escluso. A rischio anche l’applicazione dell’aliquota del 10% nei Comuni colpiti da calamità.

Partite IVA, il Governo prova a fare pace col Milleproroghe

Pubblicato il 5 febbraio 2020 alle 13:20

Partite IVA, un emendamento al decreto Milleproroghe prevede di usare i dati dei controlli ISA dell’anno 2018 solo per promuovere la compliance. Basterà questa proposta del Governo per fare pace? Vediamo quali sono le novità per le partite IVA nel 2020.

Affitti brevi su Airbnb, partita IVA obbligatoria? Novità in arrivo

Pubblicato il 31 gennaio 2020 alle 10:32

Affitti brevi tramite Airbnb, sarà obbligatoria la partita IVA? Il Governo prepara la riforma delle locazioni turistiche, con il fine di colpire chi non paga le tasse e regolamentare un mercato caratterizzato da un elevato tasso di evasione.

Decreto Milleproroghe, proroga cedolare secca negozi. Emendamento Lega

Pubblicato il 23 gennaio 2020 alle 17:52

Proroga della cedolare secca per i negozi nella legge di conversione del Decreto Milleproroghe: è un emendamento della Lega a proporre il rinnovo della tassa piatta sugli affitti commerciali. Ne abbiamo parlato con l’On. Alberto Gusmeroli durante il convegno ANC del 23 gennaio 2020.

Tasse in aumento in migliaia di Comuni: il regalo di Natale del Governo

Pubblicato il 20 dicembre 2019 alle 11:20

Stop alla cedolare secca al 10% e alla riduzione IMU e TASI dal 2020 nei Comuni colpiti da calamità. Questo è l’aumento delle tasse che si verificherà se il Governo non proroga le agevolazioni relative allo stato di emergenza in migliaia di Municipi.

|