Crisi di Governo

La crisi di Governo si verifica ogni qualvolta che il Consiglio dei Ministri perde l’appoggio del Parlamento, a causa dell’interruzione del rapporto di fiducia con il potere legislativo.

Si distinguono due tipologie di crisi di Governo: crisi parlamentare ed extraparlamentare. La prima di verifica in seguito alla votazione di una mozione di sfiducia o al voto contrario di una questione di fiducia, la seconda, invece, è la conseguenza di una crisi politica.

In ogni caso, spetta al Presidente della Repubblica ricomporre l’ordine dell’esecutivo, rinviare alle Camere o indire le elezioni anticipate.

Crisi di Governo, ultimi articoli su Money.it

Crisi di governo, quando il nuovo premier? Come Renzi può far saltare Conte

Alessandro Cipolla

1 Febbraio 2021 - 08:19

Crisi di governo, quando il nuovo premier? Come Renzi può far saltare Conte

Roberto Fico oggi incontrerà i rappresentanti delle forze di maggioranza compresa Italia Viva per cercare di trovare un accordo sul programma: in questa crisi di governo, per il nome del prossimo premier i tempi rischiano di allungarsi, con Matteo Renzi che appare ancora una volta arbitro del destino politico di Giuseppe Conte.

Zingaretti assicura: “Conte nostra scelta”

Marco Ciotola

30 Gennaio 2021 - 19:18

Zingaretti assicura: “Conte nostra scelta”

In pieno clima consultazioni, dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti la conferma della fiducia a Giuseppe Conte: “Sola personalità che consideriamo”

Fico, perché con il mandato esplorativo la fine di Conte è più vicina

Mario D’Angelo

29 Gennaio 2021 - 22:50

Fico, perché con il mandato esplorativo la fine di Conte è più vicina

Il presidente della Camera Roberto Fico ha ricevuto da Sergio Mattarella il mandato esplorativo per verificare la prospettiva di una nuova maggioranza con le stesse forze politiche che hanno sostenuto il precedente Governo. Perché la fine di Conte come PdC è sempre più vicina.

Perché spetta a Mattarella nominare il governo?

Isabella Policarpio

29 Gennaio 2021 - 17:07

Perché spetta a Mattarella nominare il governo?

Spetta al Presidente della Repubblica nominare e conferire l’incarico al governo e al prossimo premier. Questa funzione gli viene attribuita direttamente dalla Costituzione, ecco perché.