Pagamento pensioni febbraio 2023, accredito banche e poste: quando arriva? Le date

Teresa Maddonni

19 Gennaio 2023 - 11:47

condividi

Il pagamento delle pensioni di febbraio 2023 quando arriva? L’accredito in banca o in posta è previsto in ritardo anche il prossimo mese? Ecco tutte le date del calendario.

Pagamento pensioni febbraio 2023, accredito banche e poste: quando arriva? Le date

Manca davvero poco al pagamento delle pensioni di febbraio 2023. Ma quando arriva l’accredito presso le banche e le poste? In ritardo, rispetto al solito, come è accaduto nel primo mese dell’anno? E quando è previsto il ritiro per coloro che ricevono il pagamento delle pensioni anche a febbraio in contanti?

Sono domande lecite, che molti titolari di pensione, specie coloro che sono pensionati da poco e che ancora devono comprendere appieno il meccanismo di accredito, potrebbero porsi e alle quali cerchiamo di rispondere.

Il pagamento delle pensioni avviene sempre il primo giorno bancabile del mese, quindi anche a febbraio, e nel secondo giorno esclusivamente nel mese di gennaio.

Per il pagamento delle pensioni in contanti presso gli uffici di Poste Italiane anche a febbraio i pensionati dovrebbero essere scaglionati su diverse giornate.

Il mese di febbraio è anche un mese di novità per le pensioni dal momento che scattano gli aumenti grazie alla rivalutazione.

Vediamo allora quando arriva il pagamento della pensione di febbraio 2023 sui conti correnti di banche e poste e le date per il ritiro in contanti.

Pagamento pensioni febbraio 2023, accredito banche e poste: la data

Il pagamento pensioni febbraio 2023, come anticipato, avviene a differenza di gennaio nel primo giorno bancabile del mese. L’accredito, non essendo il 1° febbraio un sabato ma un mercoledì, è previsto nella stessa data per banche e poste.

La data del pagamento delle pensioni può variare tra banche e poste solo in casi particolari e quando il primo giorno del mese è un sabato; il sabato, infatti, è un giorno bancabile per le poste, ma non lo è per le banche.

Secondo il calendario ufficiale Inps del 2023, per fare un esempio, ad aprile il pagamento delle pensioni presso banche e poste avverrà in due date differenti. Il 1° aprile, giorno di accredito sul conto corrente postale, cadrà di sabato e quindi l’accredito in banca slitterà al lunedì 3 aprile. A febbraio il pagamento delle pensioni, sia per chi ha un conto corrente in banca sia per chi riceve l’accredito alle poste, è previsto quindi per mercoledì 1° febbraio.

L’accredito potrebbe riservare una sorpresa per i pensionati che potrebbero trovare un aumento già consultabile nel cedolino della pensione di febbraio, una volta disponibile online, nell’area riservata MyInps.

L’aumento è dovuto alla rivalutazione che sarà del 7,3% anche se l’incremento effettivo sarà del 5,3% dal momento che un ulteriore 2% viene pagato già dal novembre scorso.

Per controllare l’importo della pensione di febbraio presto in pagamento i pensionati devono accedere alla propria area riservata sul sito dell’Inps con le credenziali Spid, Cns o Cie e devono:

  • inserire nel tasto “cerca” la dicitura “cedolino pensione”;
  • entrato nell’area del cedolino pensione bisogna cliccare su “verifica pagamenti”;
  • occorre poi selezionare dal menu il mese di febbraio per visualizzare il cedolino corrispondente.

Pagamento pensioni febbraio 2023: date per il ritiro in contanti

Per il pagamento pensioni febbraio 2023 per chi prende la somma in contanti presso gli uffici postali, sebbene non avvenga più in anticipo come durante la pandemia, è comunque previsto il ritiro in date differenti secondo il calendario di Poste Italiane.

I pensionati che ritirano la pensione in contanti, a partire dal 1° febbraio, vengono scaglionati in ordine alfabetico su diverse giornate in base alla lettera iniziale del proprio cognome.

Considerando quanto accaduto nei mesi precedenti post emergenziali, il calendario per il pagamento delle pensioni di febbraio in contanti dovrebbe essere il seguente:

  • mercoledì 1° febbraio pagamento pensioni per i cognomi dalla A alla C;
  • giovedì 2 febbraio pagamento pensioni per i cognomi dalla D alla K;
  • venerdì 3 febbraio pagamento pensioni per i cognomi dalla L alla P;
  • sabato 4 febbraio (solo mattina) pagamento pensioni per i cognomi dalla Q alla Z.

Per maggiori dettagli ed eventuali variazioni, consigliamo in ogni caso di rivolgersi all’ufficio postale presso il quale si ritira la pensione.

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it