Mondadori, ceduti periodici francesi: quanto ha ottenuto?

Il gruppo Mondadori ha ceduto a Reworld Media la controllata francese. Ecco quali sono i nuovi accordi.

Mondadori, ceduti periodici francesi: quanto ha ottenuto?

C’è aria nuova per la Mondadori che ha stipulato un accordo con il magnate Pascal Chevalier per la vendita dei periodici in Francia.

La casa editrice di stampo italiano è finalmente riuscita a sottoscrivere un’opzione che le ha permesso di aggiudicarsi un’importante cessione e giungere così a un’intesa con la rivale Reworld Media.

Domanda e offerta si sono incontrate dopo una lunga trattativa partita da settembre 2018. Ecco come si è giunti a questa opzione e le clausole inserite.

Mondadori France, la cessione

Sin da settembre 2018 erano iniziate a circolare alcune voci di un accordo tra Mondadori e Reworld Media. Ora il dato è tratto. La casa editrice italiana è riuscita a sottoscrivere un’opzione (put) che permette di cedere al gruppo francese la controllata Mondadori France.

Libera di cassa e da debito, il valore ammonta a 70 milioni di euro a cui vanno aggiunti 5 milioni di euro relativi all’earn-out, ossia la variabile del prezzo al momento di un’acquisizione derivata dai possibili raggiungimenti economico-finanziari. L’earn out di Mondadori sarà condizionato al conseguimento nel 2020 in base al nuovo assetto e ai risultati ottenuti.

Si inserisce una variabile in caso di perfezionamento e si prevede che la posizione del gruppo Mondadori avrà raggiunto un miglioramento tale che al momento del closing il valore sarà di 58 milioni di euro.

Ma non è finita qui. L’opzione put conta che l’86% del valore della partecipazione, ossia di 60 milioni di euro, venga corrisposto per cassa. Alla data del closing verrà corrisposto l’importo di 50 milioni di euro, poi da quel momento altri 10 milioni di euro in via differita a 24 mesi.

Una volta completata la sottoscrizione, il gruppo Mondadori otterrà una partecipazione in Reworld Media tra l’8% e il 10% del capitale sociale.

Accordo raggiunto, perché?

La casa editrice Mondadori è riuscita a sottoscrivere un’opzione che consente di cedere Mondadori France a Reworld Media. Questo è stato possibile grazie all’incontro di due esigenze.

Infatti il gruppo italiano aveva intenzione di snellirsi, mentre quella di Reworld Media è di creare un gruppo di media internazionale che si attesti il ruolo di leadership nel settore, capeggiando quelle testate che sono al top e di qualità. L’obiettivo è quindi di integrare le diverse capacità per fronteggiare a testa alta un mercato sempre in evoluzione.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Arnoldo Mondadori Editore SpA

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.