Sanremo 2023, chi è Leo Gassman: biografia e carriera del cantante vincitore tra le nuove proposte nel 2020

Redazione

24 Gennaio 2023 - 17:34

condividi

Chi è Leo Gassman, figlio di Alessandro Gassman, in gara a Sanremo 2023 dopo aver vinto nella sezione nuove proposte nel 2020. Ecco la biografia, l’età e la carriera.

Sanremo 2023, chi è Leo Gassman: biografia e carriera del cantante vincitore tra le nuove proposte nel 2020

Chi è Leo Gassman, il cantante in gara alla 73esima edizione del Festival di Sanremo? Gassman, conosciuto anche per essere il figlio di Alessandro Gassman, è in gara per la prima volta tra i big nel 2023, dove aver conquistato il premio delle nuove proposte e aver vinto così Sanremo giovani nel 2020.

Gassman è quindi già salito sul palco dell’Ariston, dove ha ottenuto le luci della ribalta con la vittoria nella sezione nuove proposte del 2020: si affermò in finale contro Tecla, conquistando il 52,5% dei voti. Ora per l’ex partecipante di X-Factor arriva anche la prima partecipazione tra i big.

La biografia e la carriera del giovane cantante continuano una lunga tradizione di famiglia fatta di talento per il mondo dello spettacolo. Ha sorpreso il pubblico e la giuria di Sanremo Giovani 2020, che ne ha riconosciuto un talento che va oltre alla sua illustre parentela: il brano con cui ha vinto la gara, “Vai Bene Così”, ha ottenuto anche un grande successo di ascolti tra il pubblico dopo la vittoria della kermesse musicale.

Nel 2018 Gassman aveva partecipato a X-Factor 12, nella squadra di Mara Maionchi. Ecco tutto quello che devi sapere sul giovane cantante.

Chi è Leo Gassman, cantante e figlio di Alessandro Gassman

Leo Gassman nasce il 22 novembre del 1998, età 21 anni, si presenta al pubblico per la prima volta durante le audizioni della dodicesima edizione di X-Factor, convincendo ampiamente i giudici.

Leo Gassman sale sul palco del noto talent prodotto e realizzato in Italia da Sky cantando il proprio brano e venendo identificato subito come il figlio di Alessandro Gassman (e il nipote dell’ancor più celebre attore scomparso Vittorio Gassman, uno dei volti storici del cinema italiano).

Leo Gassman ha quindi partecipato a X-Factor arrivando a un passo dalla finale e avviando una carriera in punta di piedi, tra le polemiche che lo accusano di essere un raccomandato “figlio di” e del sincero talento condito da passione e voglia di imparare.

Fare strada a dispetto del proprio cognome è stato infatti l’obiettivo di Leo Gassman che, giovanissimo, è riuscito a ritagliarsi il suo spazio e a lanciare una carriera promettente che lo condurrà alle selezioni di Sanremo Giovani 2020 e, ora, alla partecipazione tra i big nel 2023.

Chi è Leo Gassman, in gara a Sanremo 2023

Leo Gassman arriva a Sanremo Giovani 2020, dove viene selezionato per gareggiare tra le Nuove Proposte della settantesima edizione del Festival.

Il brano con cui si classifica tra gli otto cantanti in gara si intitola “Vai Bene Così”. Sanremo 2020 ha rappresentato un importante traguardo per Leo Gassman: il suo primo album Strike è uscito il 7 febbraio e, oltre al brano con cui ha vinto a Sanremo, si sono aggiunte altre canzoni per un totale di 13 brani. Dopo la vittoria tra i giovani del 2020 si è parlato poco di Leo Gassman, che ora torna sul palco di Sanremo per l’edizione del 2023.

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO