Chi è Roberto Moneta, il nuovo amministratore delegato di Gse?

Il governo ha scelto Roberto Moneta come nuovo amministratore delegato del Gestore dei servizi energetici: vediamo la biografia di questo ingegnere.

Chi è Roberto Moneta, il nuovo amministratore delegato di Gse?

Alla fine è arrivata la fumata bianca per quanto riguarda i vertici del Gse (Gestore servizi energetici), una società di proprietà del Tesoro che gestisce un portafoglio di oltre 16 miliardi soprattutto per incentivi alle fonti rinnovabili.

Dopo una lunga trattativa in seno al governo, alla fine Luigi Di Maio ha annunciato (tramite l’ormai consueta diretta Facebook) che Roberto Moneta sarà il nuovo amministratore delegato: vediamo allora la biografia di questo ingegnere voluto dal Movimento 5 Stelle alla guida di Gse.

La biografia di Roberto Moneta

Ci sono voluti alcuni mesi ma alla fine Gse ha adesso i suoi nuovi vertici. Non è stato facile mettere d’accordo il Movimento 5 Stelle, la Lega e il ministro Giovanni Tria visto che si tratta di una società del MEF.

Anche se non è conosciuta ai più, il Gse svolge un lavoro molto importante per quanto riguarda i servizi energetici, smistando oltre 16 miliardi di incentivi destinati soprattutto alle fonti rinnovabili.

L’annuncio dato da parte di Luigi Di Maio via social fa pensare quindi che, in questa sorta di braccio di ferro con gli alleati della Lega e Palazzo Tesoro, alla fine ad avere avuto la meglio siano stati i pentastellati, da sempre molto concentrati sui temi legati alle energie rinnovabili.

Presidente di Gse è stato quindi nominato Francesco Vetrò, mentre Roberto Moneta e Laura Bajardelli sono i due nuovi consiglieri. Il Tesoro poi ha indicato al Cda di nominare proprio Moneta come nuovo amministratore delegato.

Roberto Moneta ha 61 anni e nell’anno accademico 1979-1980 ha conseguito una laurea alla Sapienza in Ingegneria Civile, maturando negli anni una notevole esperienza nel settore energetico.

Dopo una prima esperienza con la Salini Costruzioni, dal 1985 fino al 2015 ha lavorato in ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile).

Nel 2013 poi entra in CCSE (Cassa conguaglio per il settore elettrico), un ente pubblico non economico che opera nei settori dell’elettricità, del gas e dell’acqua. Nel 2015 poi sempre in ENEA è stato nominato responsabile dell’Unità tecnica.

Dopo una lunga carriera nel campo dell’energia, per Roberto Moneta ora è arrivato il gran passo con la nomina ad amministratore delegato di Gse, una società che può svolgere un ruolo fondamentale per la realizzazione del programma del governo giallo-verde.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Biografie

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.