Alfa Romeo produrrà solo auto elettriche dal 2027

6 Agosto 2021 - 09:32

condividi

A partire dal 2027 Alfa Romeo produrrà solo auto elettriche, una svolta che sarà preceduta dal lancio nei prossimi anni di diversi modelli elettrificati.

Alfa Romeo produrrà solo auto elettriche dal 2027

Alfa Romeo produrrà solo auto elettriche a partire dal 2027. Un cambio di rotta dovuto in parte alle richieste del mercato ma soprattutto alle sempre più pressanti normative sulle emissioni imposte dalla Comunità Europea, così anche per il brand del biscione è tempo di convertire l’intera produzione in elettrico.

Alfa Romeo durante l’EV Day, evento che ha coinvolto i marchi del gruppo Stellantis e che ha avuto come focus la mobilità sostenibile e green, ha lasciato chiaramente intendere le sue prossime sfide e obiettivi.

Carlos Tavares Amministratore Delegato di Stellantis ha dichiarato che già a partire dai prossimi anni ci saranno grandi novità per quanto riguarda l’elettrificazione.

Alfa Romeo lancerà la sua prima auto elettrica nel 2024

Attualmente la casa di Arese non ha modelli elettrificati, un’anomalia se pensiamo che tutti i marchi automobilistici propongono auto elettriche ibride e plug-in hybrid, una mancanza che per certi versi la sta penalizzando anche sul mercato, vista la sempre più crescente richiesta di vetture con alimentazione alternativa.

Nei suoi principali mercati, dalla Cina al Nord America, Europa compresa, la vera svolta arriverà dal 2027 quando saranno commercializzati nuovi modelli elettrici.

Novità anche per il marchio Lancia, il brand torinese produrrà solo auto elettriche già a partire dal 2026 mentre tra un paio di anni la sua gamma accoglierà solo vettura come motore ibrido leggero.

Di fatto il gruppo Stellantis oggi racchiude i più importanti marchi automobilistici a livello mondiale, se l’elettrificazione sta avvenendo già nei brand premium, vedi Ferrari SF90 Stradale e 296 GTB, Maserati Ghibli Hybrid e Levante Hybrid, nel corso dei prossimi anni la rivoluzione sarà completa e tangibile.

Il matrimonio con il gruppo PSA di sicuro agevolerà questo passaggio, già da diverso tempo vari modelli Peugeot, dalla 208 alla 3008 sono proposti anche in versione plug-in hybrid e full electric, con la e-208 ed e-3008.

Auto elettriche per Alfa Romeo ma Fiat?

È una domanda che inevitabilmente chi ha a cuore il marchio torinese si pone, perché se attualmente la Fiat 500 Hybrid e Panda Hybrid sono leader nel mercato privati, nei prossimi anni questi due modelli dovranno per forza di cose cambiare aspetto e tecnologia, ma non posizionamento.

Ciò significherà per Fiat produrre nuovi modelli con tecnologia sempre più avanzata e soprattutto ibridi ed elettrici, rispettando il ruolo delle due city car italiane, dunque non sarà facile calmierare i prezzi anche nel passaggio completo all’elettrico.

Recentemente Dacia ha presentato la Spring, un SUV elettrico che ha un eccellente rapporto prezzo/qualità e un’autonomia di circa 200 km per una velocità massima di 135 km/h, il suo ruolo è chiaro e ben preciso, diffondere l’auto elettrica a costi ragionevoli.

Fiat potrebbe dunque tornare a produrre nuovi modelli già a partire dal prossimo anno, nell’attesa entro la fine del 2021 debutterà la Maserati Grecale e probabilmente la nuova Alfa Romeo Tonale, due modelli chiavi per la rinascita green del nostro paese.

Argomenti

Iscriviti a Money.it