Fabio Frabetti

Europee, Di Stefano (Casa Pound): «convincerò gli italiani ad uscire dall'Ue»

Europee, Di Stefano (Casa Pound): «convincerò gli italiani ad uscire dall’Ue»

Uscita dall’Unione Europea, sovranità monetaria, piena libertà di commerciare con il resto del mondo. Questi i punti fermi del programma elettorale con cui Casa Pound si presenta alle prossime elezioni Europee. Il suo leader, Simone Di Stefano, vorrebbe diventare una sorta di Farage italiano, come ci racconta in questa intervista per Money.it.

Antonio Maria Rinaldi a Money.it: «L'Euro va cambiato o sarà la sua fine»

Antonio Maria Rinaldi a Money.it: «L’Euro va cambiato o sarà la sua fine»

L’Euro va cambiato altrimenti imploderà. Dopo Borghi e Bagnai, a rinforzare la schiera di economisti critici in quota Lega arriva Antonio Maria Rinaldi, candidato alle prossime elezioni europee nel centro Italia. In questa chiacchierata per Money.it non manca il suo spirito battagliero e schietto che lo ha reso popolare nei salotti televisivi.

Olindo e Rosa innocenti? Franceschetti lo dice dal 2007

Olindo e Rosa innocenti? Franceschetti lo dice dal 2007

Olindo e Rosa innocenti? Paolo Franceschetti lo sostiene dal 2007. L’ex avvocato, blogger ed esperto di delitti rituali, aveva rilevato con precisione alcune incongruenze piuttosto marcate nelle accuse ai coniugi di Erba che secondo la giustizia italiana sarebbero stati gli autori di una vera e propria mattanza.

Psicofarmaci per migliorare le prestazioni cognitive, verso una pericolosa normalità?

Psicofarmaci per migliorare le prestazioni cognitive, verso una pericolosa normalità?

Psicofarmaci per migliorare le prestazioni cognitive. Il loro utilizzo non è sempre circoscritto a specifiche patologie ma si sta sempre di più estendendo verso altre finalità legate al miglioramento delle performance. Una libera scelta rischia di trasformarsi in un modello accettato di normalità, per rispondere alle esigenze di una società sempre più competitiva.

Federico Caffè, la sua scomparsa legata agli omicidi di Sankara e Palme?

Federico Caffè, la sua scomparsa legata agli omicidi di Sankara e Palme?

Un filo rosso lega la scomparsa del professor Federico Caffè agli omicidi di Thomas Sankara e Olof Palme? Gioele Magaldi, presidente del Movimento Roosevelt, unisce questi tre tragici eventi a cavallo tra il 1986 ed il 1987, in piena espansione dell’ideologia neoliberista che spazzò via la dottrina keynesiana e molti dei suoi più illustri rappresentanti.

Perché non ci sentiamo tutti Julian Assange?

Perché non ci sentiamo tutti Julian Assange?

Perché non ci sentiamo tutti Julian Assange? Il suo arresto non sembra aver scatenato la consueta reazione dei paladini della libertà di stampa. Forse perché fa più comodo attaccare la sua figura piuttosto che commentare le rivelazioni di Wikileaks che contrastano con le narrazioni main stream?

|