WhatsApp: l’arrivo del trillo di MSN è una bufala

WhatsApp con il trillo di MSN, ma è una bufala: ecco perché l’arrivo di una amata (e temuta) funzione di Windows live messenger è una fake news.

WhatsApp: l'arrivo del trillo di MSN è una bufala

Su WhatsApp arriverà il trillo di MSN, ma è una bufala: questa l’ultima fake news che è stata ripresa di recente da più testate, che riportavano la notizia del ritorno di una delle funzioni più amate e odiate dai vecchi utenti di Windows Live Messenger (la vecchia (e molto popolare all’epoca) chat di messaggistica istantanea).

WhatsApp con trillo di MSN, il simpatico suono che andava a importunare gli utenti più distratti facendo vibrare e suonare le finestre di conversazione, è una vera e propria bufala che si è sparsa a macchia olio nel corso delle ultime ore traendo in inganno non solo i giornalisti ma anche gli utenti più attenti.

WhatsApp avrà quindi il famoso trillo? Ovviamente no e a darne conferma è WABetainfo, uno dei portali online più attendibile riguardo la famosa app di messaggistica istantanea.

WhatsApp con trillo di MSN: fake news

Il fenomeno delle fake news è sempre più preso sul serio dai principali portali online, Facebook e WhatsApp compresi che di recente hanno adottato nuove misure di sicurezza per arginare il fenomeno. E proprio quest’ultimo a diventare protagonista di una vera e propria bufala montata a regola d’arte e diffusasi principalmente all’interno dei canali di informazione italiani.

In realtà, la presunta notizia è abbastanza vecchiotta ed è curioso come torni a diffondersi ogni tanto. Molti articoli riportavano il ritorno del trillo di MSN e di una sua presunta fase di test riservata agli utenti beta già avviata.

Niente di più falso: nessuna fonte ufficiale e le principale testate estere non presentavano neanche lontanamente la possibilità dell’arrivo di una funzione simile (al contrario della Dark Mode e degli adesivi animati, in arrivo con uno dei prossimi aggiornamenti).

A chiarire ogni dubbio in merito WABetainfo, che con un tweet dal proprio account ufficiale estingue ogni presunta indiscrezione in merito al trillo di MSN su WhatsApp.

Il tweet è abbastanza esplicativo: “Questa è una fake news! Nessuna funzione legata all’invio di suoni come il trillo è attualmente in fase di sviluppo”.

Gli utenti che all’epoca di MSN detestavano la funzione trillo possono dormire quindi sonni tranquilli: WhatsApp resta così come lo conosciamo e anzi, sembra impegnarsi per diventare sempre meno invasivo e su misura degli utenti.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Whatsapp

Argomenti:

Whatsapp App Chat

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.