Web Marketing Festival, annunciate le 6 finaliste della Startup Competition

Al via una nuova edizione della Startup Competition in programma per il prossimo 19 novembre durante la giornata inaugurale del Web Marketing Festival. Ecco quali sono le 6 finaliste in gara.

Web Marketing Festival, annunciate le 6 finaliste della Startup Competition

È tutto pronto per la prossima edizione del Web Marketing Festival, in programma dal 19 al 21 novembre, e sarà proprio nella giornata inaugurale che si sfideranno le 6 startup finaliste della Startup competition più grande d’Italia. Dopo il successo dell’edizione di giugno l’evento si ripete e le finaliste si contenderanno dei ricchi premi del valore complessivo di oltre 350.000 euro.

L’evento avrà luogo nel Palacongressi di Rimini, ma dalle 17 sarà possibile visibile in streaming sia in Italia e all’estero.

WMF, le finaliste della Startup Competiton

Con uno storico di oltre 2.600 realtà imprenditoriali candidate nelle passate edizioni, il prossimo 19 novembre sei startup, selezionata tra più 700 progetti, competeranno tra di loro per vincere i premi messi a disposizione da incubatori, investitori e partner. A condurre l’evento sul mainstage del Festival, Cosmano Lombardo, ideatore del WMF e Diletta Leotta. Le 6 finaliste sono:

  • CyberEvolution, che si orienta verso la diffusione della cyber-security grazie ad un device auto-configurante e accessibile a tutti;
  • Flowpay, che ha l’ambiziosa intenzione di innovare il settore dei pagamenti B2B;
  • lightScience, che ha come obiettivo la facilitazione dell’accesso ai test clinici;
  • ReWing, un progetto che unisce intelligenza artificiale e robotica per la riabilitazione ortopedica e neurologica dei pazienti;
  • Staiy, che presenterà il proprio marketplace dedicato alla fashion sustainability;
  • YobsTech, che ha sviluppato un API in grado di analizzare file audio e video ed ottenere dati in scala.

Cosmano Lombardo, ideatore e chairman del Wmf, precisa che le numerose candidature arrivate sia dall’Italia che dall’estero “rappresentano segnali importanti per l’ecosistema innovativo, aggiungendo che:

“Come Wmf abbiamo operato, già dall’edizione del giugno scorso, per modellare e adattare la competition ad una modalità ibrida che possa comunque esaltarne i valori e le finalità, proprio perché crediamo che il tessuto imprenditoriale, in questo caso legato all’innovazione e al mondo delle startup, debba e possa giocare un ruolo chiave in questa fase così delicata per la società”

Il WMF farà anche da cornice allo Startup District, un’area espositiva interamente dedicata alle startup e alle ultime novità tecnologiche promosso in formato virtuale quest’anno, con l’interno di alimentare lo scambio di idee e favorire la crescita dell’ecosistema innovativo anche durante un momento delicato come quello che stiamo attraversando. Sarà circa 60 le attività imprenditoriali che avranno la possibilità di creare un network e facilitare nuove opportunità di business grazie a meeting e video-conference che gli espositori potranno organizzare con i principali player di settore, i business partner e con tutte le persone collegate sulla piattaforma del Festival.

Al via anche la Sala Startup

In programma per questa edizione del WMF anche la Sala Startup, ossia un vero e proprio evento verticale incentrato unicamente sull’imprenditorialità, con l’obiettivo di fornire maggiore spazio e opportunità di crescita alle realtà degne di nota.

La Sala Startup sarà anche un’importante vetrina per altre 40 startup candidate che si sono distinte per il potenziale innovativo del loro modello di business. Queste realtà potranno presentare i propri progetti all’interno di pitch session a una platea virtuale di incubatori e investitori, i quali assegneranno dei premi per un valore di oltre 300.000 euro.

Infine spazio anche ai giovani, grazie alla Startup Competition Young, sempre in programma sul Mainstage a chiusura del Festival. La competizione interamente dedicata agli under 22 ormai giunta alla sua quarta edizione, che vedrà sfidarsi diversi concorrenti per aggiudicarsi altri premi.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories