Sondaggi elezioni regionali Puglia 2020: M5S primo partito, nuovi dati candidati sorprendenti

I nuovi dati relativi al consenso dei candidati sono sorprendenti: Laricchia del M5S si inserisce nella lotta alla carica di governatore della Puglia, Emiliano e Fitto rischiano.

Sondaggi elezioni regionali Puglia 2020: M5S primo partito, nuovi dati candidati sorprendenti

Le elezioni regionali 2020 si avvicinano: il 20 e 21 settembre si vota in Veneto, Toscana, Marche, Campania, Liguria e Puglia. A proposito della regione guidata attualmente dal presidente Michele Emiliano, abbiamo la possibilità di proporvi un sondaggio politico molto interessante, commissionato in esclusiva e reso noto da affaritaliani.it, realizzato da Lab2101 con rilevazioni effettuate tra il 9 e 14 luglio 2020. Le intenzioni di voto con riferimento ai partiti e soprattutto quelle inerenti i consensi dei candidati sono alquanto sorprendenti.

Il direttore generale di Lab2101 e docente di strategia delle ricerche di mercato e opinione all’Università degli Studi di Roma 3, ha rivelato, tramite il sondaggio elettorale, che il Movimento 5 Stelle è il primo partito in Puglia, e che la conoscenza e la fiducia nella candidata M5S Antonella Laricchia sono molte cresciute. Michele Emiliano PD e Raffaele Fitto FdI che sembravano essere gli unici due candidati a poter ambire concretamente alla carica di governatore, devono guardarsi le spalle.

Sondaggi elezioni regionali Puglia 2020: M5S primo partito, nuovi dati candidati sorprendenti

Il sondaggio politico Elezioni Puglia 2020: Emiliano il più conosciuto, Laricchia con la maggiore fiducia

Se si parla di conoscenza dei candidati, Emiliano svetta con il 98,1%; al secondo posto Raffaele Fitto con l’88,2%; terzo posto per Laricchia al 73,1%, quarta posizione per Ivan Scalfarotto appoggiato da Italia Viva, Azione e +Europa con il 69,2%, in coda Mario Conca al 48,9%.

Se si parla di fiducia nei candidati, il primo posto lo prende la candidata del Movimento 5 Stelle con il 44,5%; a seguire Raffaele Fitto del centrodestra al 36,3%; molto vicino Scalfarotto al 36,0%; solo il 32,3% per Emiliano; chiude Conca al 29,2%.

Le intenzioni di voto ai candidati: Laricchia terzo incomodo

Secondo i sondaggi elettorali Lab2101, il ruolo di favorito spetta al candidato e presidente in carica della regione Puglia, Michele Emiliano con il 34,5% dei consensi. Al secondo posto Antonella Laricchia al 31,1%. Terzo posto per Raffaele Fitto al 30,2%. Lontano Ivan Scalfarotto con il 3,1%. Mario Conca sostenuto da Cittadini Pugliesi all’1,1%.

Intenzioni di voto ai partiti: M5S in calo ma ancora prima forza politica

Il Movimento 5 Stelle perde il 4,3% dei consensi, rispetto al sondaggio di febbraio 2020, ma con il 22,7% rimane primo partito della Puglia. Al secondo posto il PD di Zingaretti al 21,3% che guadagna lo 0,3%. Sul podio la Lega di Salvini al 17,4% ma in ribasso di sei decimali. Liste Civiche Emiliano 10,2%; Fratelli d’Italia cresce dell’1,3% e sale al 9,3%. In rialzo dello 0,6% Forza Italia che si attesta al 7,6%. Italia Viva / Azione / Più Europa al 4,1%; Puglia solidale e Verde 3,2%; Liste Civiche Fitto 2,3%; Cittadini Pugliesi 0,6%.

Michele Emiliano ha invitato negli ultimi giorni il M5S a ritirare la candidatura di Antonella Laricchia per appoggiare il centrosinistra e sbaragliare la concorrenza di Raffaele Fitto. Cosa ne pensano gli elettori pentastellati? Il 71,4% sostiene che la loro candidata debba continuare la sua corsa come sta facendo; il 13,3% pensa che dovrebbe porre condizioni di legalità per accettare la proposta del governatore in carica; l’11,2% pone condizioni per un sostegno a Emiliano: temi comuni, liste pulite, candidati non passati da destra a sinistra. Solo il 4,1% crede che Laricchia dovrebbe accettare senza condizioni di unirsi al centrosinistra.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories