Luna Blu dei Fiori di maggio 2019: quando ammirarla e significato

Una rara luna piena sta per apparire: ecco cos’è la Luna Blu di maggio 2019, quando e come vederla, e perché si chiama così.

Luna Blu dei Fiori di maggio 2019: quando ammirarla e significato

La sera del 18 maggio 2019 una rara luna blu illuminerà il cielo. Quest’anno la luna piena di maggio, conosciuta anche come Blue Moon o Luna blu dei fiori, sarà un evento imperdibile: anche se non sarà una SuperMoon, la luna blu di sabato apparirà ai nostri occhi come una delle più belle, grandi e luminose lune piene del 2019. Inoltre si tratta di un fenomeno celeste che si verifica una volta ogni due o tre anni.

Così come la Luna Rosa di aprile, anche la luna blu non sarà veramente blu. L’origine del suo nome non ha niente a che vedere con una particolare tinta di cui si colora il nostro satellite. La luna può acquisire toni blu o cerulei in occasione di eruzioni vulcaniche o incendi poiché i raggi del sole interferiscono con le particelle rilasciate da questi fenomeni.

Luna Blu di maggio 2019: perché si chiama così

In genere tendiamo a pensare che i pleniluni si verifichino una volta al mese. In verità succede che nell’arco di un mese si verifichino due lune piene, e la seconda viene chiamata Luna Blu. Definiamo Luna Blu anche la terza luna piena di una stagione astronomica che ha quattro lune piene invece di tre. Quest’ultimo è il nostro caso: la Luna del 18 maggio 2019 è blu perché è la terza della stagione che presenta 4 pleniluni.

Le stagioni astronomiche iniziano e finiscono con la primavera e gli equinozi d’autunno e i solstizi d’estate e d’inverno. L’equinozio di primavera 2019 è stato il 20 marzo: quest’anno la stagione astronomica primaverile contiene 4 lune piene con la luna piena del fiore di maggio che è la terza, quindi la Blu.

Il nome Luna dei fiori (Flower Moon) deriva invece dalle tradizioni dei popoli nativi americani, avvezzi a dare dei nomi ai pleniluni (Wolf Moon a gennaio; Snow Moon a febbraio; Pink Moon ad aprile, ecc...) a seconda del periodo dell’anno in cui sorge e dell’importanza che ha per la comunità. Ad esempio la luna piena di maggio è chiamata anche Luna dei Fiori perché maggio è il mese in cui sbocciano i fiori, ma è conosciuta anche con i nomi di “Luna della semina del mais” e di “Luna del Latte”, poiché il latte degli animali in questo periodo risulta più buono e ricco di nutrienti.

Luna Blu maggio 2019: come guardarla e orari

Ci apparirà particolarmente grande a causa della posizione della luna nel cielo, il periodo dell’anno e l’illusione ottica. In estate, infatti, una luna piena è leggermente più bassa nel cielo visto che l’asse della Terra è inclinato verso il Sole. Più bassa è la luna, più forte sarà la sua illusione, e più grande e luminosa ci sembrerà.

La luna sorgerà sull’orizzonte orientale intorno alle ore 20.00 e raggiungerà la sua pienezza alle 23.00. Per ammirarla basterà guardare in direzione della costellazione della Bilancia, dove farà la sua cavalcata notturna fino alle ore 5.46 del giorno seguente, permettendoci quindi di guardarla per tutta la notte. Meteo permettendo basterà andare in luoghi alti e bui per godere al meglio del cielo stellato abbellito dalla luna piena.

Chi lo vorrà potrà anche seguire l’evento in diretta streaming sul sito Virtual Telescope a questo link

La prossima luna piena si verificherà il 17 giugno ed è chiamata Luna di Fragola. Il 21 giugno, con il solstizio d’estate, inizierà la stagione estiva.

Iscriviti alla newsletter Altre Rubriche per ricevere le news su Spazio

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.