Cos’è e cosa fa il Caf? Quali sono i servizi gratuiti

Cos’è il Caf? Cosa fa esattamente? Il Caf è un centro di assistenza fiscale per lavoratori, datori e pensionati. Le funzioni e servizi gratuiti.

Cos'è e cosa fa il Caf? Quali sono i servizi gratuiti

Cos’è il Caf? Cosa fa esattamente? E, soprattutto, i suoi servizi sono sempre gratuiti?

Il Caf (Centro di assistenza fiscale) è un ufficio preposto alla risoluzione delle problematiche dei cittadini legate al fisco. Dunque, ci si può rivolgere al Caf sia per le dichiarazioni dei redditi che per gli adempimenti Isee e Red (la dichiarazione reddituale richiesta ai pensionati).

I Caf sono stati istituiti dalla legge n. 413 del 1991, sono generalmente costituiti in s.p.a. e sono iscritti ad un albo nazionale presso il Ministero delle Finanze.

Ogni cittadino può rivolgersi al Caf per chiedere informazioni su agevolazioni fiscali e bonus ed ottenere assistenza qualificata per portare a termine gli adempimenti fiscali.

Caf: cos’è e come funziona

I Centri di assistenza fiscale (Caf) sono organizzazioni stabilite su tutto il territorio nazionale che supportano negli adempimenti fiscali i lavoratori dipendenti, i datori ed anche i pensionati. Molto spesso ci si rivolge al Caf per ottenere assistenza nella compilazione della dichiarazione dei redditi, del modello Isee o Red. Il personale addetto, infatti, è competente in materia fiscale e tributaria ed offre il suo aiuto sia nella compilazione dei documenti richiesti che nella trasmissione dei dati.

Possono svolgere il ruolo di assistenza fiscale:

  • le organizzazioni sindacali dei lavoratori dipendenti e dei pensionati con almeno 50 mila iscritti;
  • le associazioni di lavoratori costituite in un patronato con almeno 50 mila iscritti.

Per espletare le proprie funzioni (che vedremo più avanti) il Caf si avvale di società di servizi o di lavoratori autonomi che agiscono in nome e per conto del Caf.

Caf: di cosa si occupa?

Le funzioni del Caf sono molteplici; cerchiamo di racchiuderle in questo elenco:

  • redigere le scritture contabili;
  • elaborare le dichiarazioni tributarie;
  • controllare la conformità delle dichiarazione dei redditi;
  • comunicare ai sostituti d’imposta l’esito delle dichiarazioni dei redditi;
  • consegnare il prospetto di liquidazione delle imposte;
  • inviare le dichiarazioni dei redditi ricevute all’amministrazione finanziaria.

Caf: i servizi sono sempre gratuiti?

La maggior parte dei servizi offerti dal Caf sono gratuiti. Nel dettaglio, sono sempre gratuite le procedure di trasmissione dei modelli precompilati. Invece, per quanto riguarda la compilazione di alcuni modelli, come il 730, il servizio del Caf è a pagamento, e la cifra varia in base al fatto che il richiedente sia iscritto o meno ad un sindacato.

Ad ogni modo, prima di procedere, si consiglia sempre di consultare il listino prezzi che è obbligatoriamente esposto all’interno di ogni ufficio.

Dunque, se ci si rivolge al Caf per chiedere la trasmissione di modelli già compilati l’operazione è sempre gratuita, sarà l’Erario a corrispondere al Caf un determinato contributo per ogni modulo raccolto.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Dichiarazione dei redditi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.