Bollo auto: sconto più alto in arrivo. Per chi e come richiederlo

Sul bollo auto nel 2020 uno sconto del 15% in più per chi paga tramite conto corrente. Come funziona e chi ne ha diritto.

Bollo auto: sconto più alto in arrivo. Per chi e come richiederlo

Un aumento dello sconto sul bollo auto: a partire dal 2020 chi paga il bollo auto tramite domiciliazione bancaria gode di una riduzione del 15% sull’importo dovuto, pari a circa 2 mensilità. Chi addebita già il pagamento del bollo auto su conto corrente si vedrà applicato lo sconto del 15% sul bollo auto in maniera automatica, a partire dal 31 gennaio 2020.

> Leggi anche Bollo auto: come e quando si paga nel 2020

Ma attenzione: sconto maggiore sul bollo auto sì, ma non per tutti. La novità interessa per ora solo i cittadini della Lombardia grazie all’emendamento al Bilancio approvato dal Consiglio Regionale.

La domiciliazione del pagamento del bollo auto, oltre a uno sconto più alto, prevede anche altri vantaggi. Vediamo quali.

Bollo auto 2020: sconto del 15% e altri vantaggi, ecco per chi

Come riportato sul sito della Regione Lombardia, pagare il bollo auto tramite domiciliazione bancaria ha altri benefici oltre a una riduzione dell’importo della tassa. Tra le altre cose prevede:

  • solo 1 euro di commissione (le altre modalità di pagamento prevedono commissioni superiori);
  • la possibilità di pagare il bollo sempre entro la scadenza senza il rischio di incorrere nelle sanzioni previste per il ritardato pagamento.

L’aumento dello sconto dal 10% al 15% sul bollo auto sarà attivo a partire dall’inizio del 2020. “Complessivamente si tratta di un risparmio di oltre 5 milioni di euro per i cittadini lombardi che potrà aumentare con la crescita di chi sceglierà la domiciliazione bancaria, necessaria per ottenere lo sgravio” hanno commentato i promotori dell’emendamento e consiglieri regionali della Lega, Alessandro Corbetta e Marco Colombo.

Sconto bollo auto 2020: per chi e come pagare di meno

Possono beneficiare dello sconto maggiorato sul bollo auto:

  • le persone fisiche residenti in Lombardia o iscritte all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.), proprietarie di uno o più veicoli o locatarie (solo se il contratto di locazione decorre dal 1° gennaio 2017);
  • le persone fisiche che intendono pagare per conto del proprietario/locatario di un veicolo (per esempio: coniuge, convivente, figlio, nipote, ecc.);
  • le persone giuridiche, pubbliche e private, che risultino proprietarie o utilizzatrici per un numero non superiore a 50 veicoli, con le modalità indicate in questa scheda o, se proprietarie o utilizzatrici di un numero di veicoli superiore a 50, attivando il pagamento cumulativo, per il quale la riduzione resta del 10%.

In caso di veicolo intestato a più persone, la richiesta di domiciliazione deve essere inoltrata dal soggetto indicato per primo sulla carta di circolazione.

È possibile domiciliare anche il pagamento del bollo per un veicolo di nuova immatricolazione (con scadenza alla fine del mese successivo a quello d’immatricolazione) solo se il mandato perviene a Regione Lombardia entro i termini di seguito indicati.

La domiciliazione bancaria resta valida anche per gli anni successivi ma può essere revocata (annullata) in qualsiasi momento.

La domiciliazione bancaria non è prevista per il pagamento della tassa di circolazione, dovuta per i veicoli ultratrentennali, e per i rimorchi con massa inferiore a 3,5 tonnellate. Se il bollo scade il 31 gennaio 2020 la richiesta di domiciliazione può essere effettuata esclusivamente online entro il 31 dicembre 2019.

Lo sconto maggiorato per il bollo auto pagato con conto corrente è finalizzato al contrasto all’evasione. Leggi anche Bollo auto, controlli speciali in arrivo. Ecco per chi

Ma non è l’unica manovra anti furbetti: recentemente più di 80mila proprietari di veicoli residenti in Lombardia hanno ricevuto un sollecito per bollo auto non pagato nel 2016.

Sullo stesso argomento ti potrebbe interessare anche
Bollo auto: tutte le novità in arrivo nel 2020
Bollo auto cancellato: chi non paga nel 2020?
Bollo auto non pagato, debiti annullati per legge: ecco quali

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse per ricevere le news su Bollo auto

Argomenti:

Bollo auto Automobili

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.