Analisi tecnica e Grafico: Analisi Tecnica Forex

Pubblicato il 13 agosto 2018

Analisi tecnica e grafico Analisi Tecnica Forex
Valori
Ultimo prezzo 0,9952
Variazione 0,00%
Max (52 settimane) 1,0068
Min (52 settimane) 0,92
Indicatori
MM200 0,98
RSI 14 52,13
MACD 0,000
Performance
1 settimana 0,20%
1 mese 0,65%
3 mesi 0,54%

Analisi tecnica Forex: USD/CHF pronto per il breakout?

La compressione grafica del cambio valutario USD/CHF sembra al termine, sarà importante monitorare la price action sui livelli dinamici

Le quotazioni del cambio USD/CHF, all’interno di una fase di compressione di volatilità da metà giugno scorso, sono ora collocate appena sotto la trendline discendente visibile collegando i massimi segnati: il 13 luglio scorso a 1,0070, a 1,0045 il 19 luglio e il recente massimo della seduta di venerdì a 0,9977.

Le quotazioni sono trattenute dal supporto dinamico espresso dalla trendline che collega i minimi segnati nella prima settimana di giugno a 0,9787 e i minimi segnati l’ultimo giorno di luglio a 0,9868 dollari, formando insieme alla trendline discendente un triangolo.

L’area tra 1,0000 e 1,0070 dollari è un’area resistenziale di grandissima entità sia a livello tecnico che psicologico (dato il numero tondo), questa zona di resistenza statica conta i recenti massimi toccati a metà luglio, i massimi della prima decade di maggio e i massimi segnati nel mese di novembre dello scorso anno.
La media mobile semplice a 50 periodi sorregge al momento le quotazioni che, con la candela di giovedì scorso, sembra che vogliano cercare un breakout rialzista della figura.

Posizioni di natura rialzista potrebbero essere implementate alla rottura della trendline discendente che disegna la parte superiore del triangolo con obiettivo l’area resistenziale dell’anno. Al contrario, posizioni di stampo ribassista andrebbero implementare alla rottura della trendline ascendente precedentemente menzionata con possibile obiettivo al ribasso identificabile in area 0,9780 dollari, dopo tale livello lo Swissy avrebbe molto spazio per estendere il suo ribasso fino a 0,9545 dollari.

SCENARIO LONG

Long da 0,9977 con stop loss fissato a 0,9920, target intermedio a 1,0012, target finale 1,0070.

SCENARIO SHORT

Short da 0,9895 con stop loss fissato a 0,9977, target intermedio a 0,9850, target finale 0,9787.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Scopri le ultime analisi e notizie dal mondo dell’economia, della finanza e del Forex.