G7

Il G7 è un vertice in cui si riuniscono i principali leader delle sette economie più sviluppate al mondo. In altre parole i Paesi con la ricchezza nazionale netta più alta.

Esso è nato con l’obiettivo di rendere più facile l’esecuzione delle politiche macroeconomiche condivise dai membri dopo il crollo del regime di tasso di cambio fisso (1971).

La caratteristica principale del G7 è la facilità e la velocità con cui in passato i partecipanti sono riusciti a trovare accordi multelaterali su questioni di rilevanza globale.

Gli Stati membri sono: Stati Uniti, Italia, Giappone, Francia, Regno Unito, Canada e Germania.

La Presidenza del G7 ruota di anno in anno ed è dunque alternata. Nel 2017 è toccata all’Italia, nel 2018 al Canada e nel 2019 alla Francia.

Negli ultimi anni tutte le riunioni hanno continuato a svolgersi nel “formato” G7 nel momento in cui la Russia, dopo la sospensione legata alla guerra di Crimea, ha deciso di non voler più rientrare nel G8.

LEGGI ANCHE: Cos’è il G7 e cosa aspettarsi da Biarritz? Temi, partecipanti e tensioni

G7, ultimi articoli su Money.it

Il vertice G7 affronta sfide difficili

Violetta Silvestri

25 Giugno 2022 - 16:08

Il vertice G7 affronta sfide difficili

Dal 26 al 28 giugno va di scena il G7 in Germania, in uno dei momenti più difficili per l’economia e la finanza globale, alle prese con guerra, inflazione energetiche, sfide della transizione green.