TUIR

Il Testo Unico delle Imposte sui Redditi, conosciuto nel linguaggio tributario con l’acronimo TUIR, è stato approvato con il dpr 917/1986.

Il TUIR disciplina in modo organico le regole generali per la tassazione di tutte le tipologie di reddito definite dal legislatore fiscale ovvero:

  • redditi fondiari;
  • redditi di capitale;
  • redditi di lavoro dipendente;
  • redditi di lavoro autonomo;
  • redditi d’impresa;
  • redditi diversi.

Il TUIR consta di tre titoli:

  • il primo titolo del TUIR disciplina l’’IRPEF;
  • il secondo titolo del TUIR disciplina l’IRES;
  • il terzo titolo del TUIR disciplina le disposizioni comuni alle imposte sui redditi.

TUIR, ultimi articoli su Money.it

Art bonus: niente agevolazione sulle somme versate in eccesso

Art bonus: sulle somme versate in eccesso non è prevista nessuna agevolazione, lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta n. 103 del 7 dicembre 2018, per gli importi eccedenti si ha diritto alla deducibilità integrale prevista dal TUIR.

|