Cartolarizzazione

La cartolarizzazione è il processo tramite cui un asset non liquido viene trasformato in un vero e proprio titolo attraverso dei processi di ingegneria finanziaria. Un credito, che di per sé non è commercializzabile, viene reso vendibile e scambiabile tramite la cartolarizzazione.

L’esempio più diffuso di cartolarizzazione riguarda i titoli garantiti da ipoteca, ovvero dei titoli garantiti da asset garantiti a loro volta da un insieme di mutui.

Il processo di cartolarizzazione funziona come segue:

In primo luogo, un istituto finanziario regolamentato e autorizzato emette una varietà di mutui, che sono garantiti mediante crediti verso le proprietà che i mutuatari acquistano. In seguito, tutti i singoli mutui vengono messi insieme in una pool di mutui ipotecari, all’interno di un fondo come garanzia di un titolo garantito da ipoteca. Questi possono essere emessi da società finanziaria di terze parti, come ad una grande società di investment banking, o dalla stessa banca che ha emesso i mutui.

Il risultato della cartolarizzazione si concretizza nella creazione di un nuovo asset, garantito dai crediti dovuti dai mutuatari. Questo asset può essere venduto ai partecipanti nel mercato ipotecario secondario. Questo mercato è estremamente grande e fornisce una notevole quantità di liquidità ai mutui, che altrimenti sarebbero piuttosto illiquidi per conto proprio.

Inoltre, durante il processo di creazione dei titoli garantiti da ipoteca, l’emittente spesso sceglie di frammentare la pool di mutui ipotecari in più parti, chiamate tranche. Queste tranche possono essere strutturate in qualsiasi modo l’emittente ritenga opportuno, permettendo così di adattare ogni titolo ad una varietà di tolleranze al rischio dei partecipanti al mercato.

Cartolarizzazione, ultimi articoli su Money.it

Allarme mutui e prestiti USA: torna la bolla subprime?

Pubblicato il 2 ottobre 2019 alle 16:49

La bolla dei subprime potrebbe tornare? L’allarme per mutui e prestiti a rischio c’è negli USA. L’erogazione di crediti non convenzionali cresce, mentre l’indebitamento della popolazione statunitense è da record. Analizziamo i dati.

Cosa sono i Covered Bond o Obbligazioni bancarie garantite?

Pubblicato il 24 maggio 2019 alle 11:00

I covered bond sono uno strumento finanziario che gode di un basso livello di rischio grazie ad un doppio livello di protezione. Ecco cosa sono le obbligazioni bancarie garantite e come funzionano.

Covered warrant: cosa sono e come funzionano

Pubblicato il 23 maggio 2019 alle 09:23

Cosa sono i covered warrant? Guida completa all’utilizzo di questi strumenti finanziari derivati utilizzati per finalità prevalentemente di trading ma anche di copertura del portafoglio.

Cartolarizzazione: significato e fasi del processo

Pubblicato il 29 ottobre 2017 alle 20:15

La Cartolarizzazione è una tecnica di finanziamento che permette di mobilizzare un pool di attività iscritte in bilancio (illiquide o parzialmente liquide) convertendole in attività negoziabili attraverso l’emissione di Asset-Backed Securities.

|