Intesa Sanpaolo: compratori mirano all’uscita dalla fase di congestione

Ufficio Studi Money.it

19 Febbraio 2019 - 09:01

25 Febbraio 2019 - 12:13

condividi

Le quotazioni dell’istituto di credito sono inserite in una fase di congestione che, se violata, potrebbe dare modo ai compratori di allungare il passo

Le quotazioni di Intesa Sanpaolo sono inserite in una fase di compressione da ottobre 2018. Sebbene i corsi siano inseriti in un contesto di downtrend, si stanno evidenziando dei segnali di rafforzamento dei compratori che farebbero pensare ad un’accumulazione.


Intesa Sanpaolo, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Lo scorso venerdì i prezzi hanno dato vita ad un pattern di bullish Engulfing che ha permesso ai compratori di portarsi al di sopra delle soglia psicologica dei 2 euro ad azione e della media mobile semplice a 50 giorni.

Con particolare riferimento a partire dallo scorso maggio, questo algoritmo è sempre stato in grado di respingere le velleità rialziste del titolo dell’istituto di credito.
L’ostacolo principale per gli acquirenti è ora fornito da area 2,115 euro che, se violata, darebbe modo alle quotazioni di estendere verso il gap down lasciato aperto dallo scorso 28 settembre.

Se invece i prezzi dovessero scendere al di sotto di 1,884 euro, ecco che si avrebbe un segnale di indebolimento importante, che potrebbe far tornare i venditori e proseguire in tal modo la tendenza intermedia.

Strategie operative su Intesa Sanpaolo

Operativamente si potrebbe puntare ad una continuazione dei rialzi che hanno caratterizzato il titolo nell’ultimo periodo. Un punto di entrata che garantirebbe un buon rapporto di rischio/rendimento si trova a 2,085 euro. Lo stop loss andrebbe posto a 1,8730 euro, l’obiettivo principale a 2,30 euro mentre il target più ambizioso andrebbe inserito a 2,50 euro.

In questo quadro, il certificato Turbo Long di ISIN NL0013136278 e leva 4 si presta particolarmente bene per questo tipo di operatività.
Nel caso in cui il livello di stop loss venisse toccato prima del punto di ingresso, il tipo di operatività descritta verrebbe invalidata.

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter di BNP Paribas

Iscriviti subito

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti alla newsletter

Selezionati per te

Azioni Unicredit: è ora delle prese di beneficio. Come investire

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Azioni Unicredit: è ora delle prese di beneficio. Come investire

Correlato

Azioni Leonardo: ci attendiamo una risalita. Come operare

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Azioni Leonardo: ci attendiamo una risalita. Come operare