Opel Manta ElektroMOD: foto e caratteristiche

20 Maggio 2021 - 11:17

condividi

Un gradito ritorno, lo storico modello della casa del fulmine prodotto a metà degli anni settanta, si presenta in una veste inedita: Opel Manta GSe ElektroMod è una coupé elettrica.

Opel Manta ElektroMOD: foto e caratteristiche

Opel Manta GSe ElektroMOD è un’auto elettrica. Ricalca nello stile, l’antenata che tra il 1974 e il 1975 infiammò il cuore degli automobilisti europei, una restomod che non passa inosservata per via di un look travolgente.

Opel Manta GSe ElektroMOD è una coupé sportiva.

Il suo nome rivela le ambizioni del marchio tedesco in un segmento di mercato fino a oggi inesplorato, il suo stile rende omaggio al passato, la sua alimentazione testimonia il profondo cambiamento che sta avvenendo nell’automotive.

Opel Manta GSe ElektroMOD ha zero emissioni

Una tipologia di auto tornata in voga in questi ultimi anni, le “restomod” non sono altro che modelli passati, rimessi a nuovo nell’estetica e impreziositi da contenuti tecnici al passo con i tempi. Questo esemplare unico, rappresenta la prima MOD elettrica del marchio tedesco e risponde alla sempre più crescente richiesta di appassionati che trasformano auto classiche in vetture moderne.

Una vera e propria GSe, ambiziosa, che sotto il suo sinuoso cofano motore, nasconde un motore elettrico da 147 cavalli e 108 kW. La sigla GS da sempre in casa Opel è sinonimo di sportività, di massime prestazioni, la lettera “e” significa elettrica: un binomio vincente alla luce di questo primo risultato.

Nel 1974 la Manta aveva un motore da 105 cavalli, oggi, la ElektroMOD ne monta uno a zero emissioni capace di una coppia massima di 255 Nm, con un’erogazione pressoché immediata della potenza.

La trazione è posteriore, la trasmissione prevede la possibilità d’inserire le marce manualmente o di affidarsi alla modalità completamente automatica: quattro i rapporti.

Moderna, innovativa e fedele al suo spirito sportivo, ciò che caratterizzerà questa coupé elettrica è la sua semplicità e voglia di divertire.

Opel Manta GSe ElektroMOD: 200 km di autonomia

Un pacco batteria agli ioni di litio da 31 kWh, una capacità di ricarica fino a 9 kW in corrente alternata, trifase e monofase: per una ricarica completa occorrono meno di quattro ore, la coupé elettrica dispone anche di un avanzato sistema di recupero dell’energia in frenata e in decelerazione.

Opel Manta GSe ElektroMOD

Tecnologica, green e con un look che non passa inosservato, merito di un frontale caratterizzato dalla calandra nero lucido Pixel-Vizor che incorpora due sottili fari a LED, soluzione presente anche al retro, dove i gruppi ottici sono tridimensionali.

La vernice carrozzeria è giallo neon, i cerchi da 17 pollici ospitano pneumatici a sezione differenziata, 195/40 all’anteriore e 205/40 al posteriore; sul baule è presente la scritta “Manta” realizzata con un lettering moderno. Se sullo storico modello i parafanghi erano cromati, su questa restomod sono totalmente assenti, in virtù di uno stile pulito.

Opel Manta GSe ElektroMOD

Nell’abitacolo, diversi i particolari che rendono perfettamente l’idea di quanto il mix tra passato e moderno sia perfettamente riuscito:

  • sedili sportivi con linea centrale gialla;
  • volante Petri a tre razze con riferimento a ore 12;
  • strumentazione circolare;
  • doppio schermo touch da 10 e 12 pollici orientati verso il guidatore con indicazione di autonomia, livello carica e stazioni radio e sorgente sonora;
  • amplificatore Marshall;
  • cielo della vettura e montanti rivestiti in Alcantara.

Attualmente non è prevista una produzione in serie di questo modello, l’esemplare realizzato dalla casa del fulmine è un pezzo unico.

Foto Opel Manta GSe ElektroMOD

Argomenti

# Opel

Iscriviti a Money.it