Nuova BMW X1: una terza generazione più efficiente, sicura ed elettrificata

Marco Lasala

06/10/2022

07/12/2022 - 17:09

condividi

Cambia nell’estetica e contenuti la nuova BMW X1: la terza generazione dell’apprezzato SAV tedesco si caratterizzata per un’efficienza senza precedenti.

Nuova BMW X1 è più sicura, connessa e versatile. La terza generazione dell’apprezzato SAV della Casa dell’Elica cambia radicalmente non solo nell’estetica, ma anche nei contenuti e tecnologia, proponendosi sul mercato italiano con motorizzazioni sempre più efficienti, potenti e dalla grande autonomia.

Nuova BMW X1 è prodotta nello stabilimento del BMW Group di Regensburg, per la prima volta le versioni con motorizzazione endotermica sono assemblate sulla stessa catena di montaggio dei modelli con alimentazione ibrida plug-in e full electric.

Piacere di guida, connettività, sicurezza, versatilità, il compatto SAV tedesco è dotato del nuovo sistema operativo BMW Operating System 8 e del BMW Curved Display, tecnologia che deriva direttamente dai modelli di classe e segmento premium.

Sull’intera gamma, a prescindere dall’alimentazione e potenza, viene offerto di serie il cambio automatico Steptronic a sette rapporti con doppia frizione. Sul mercato italiano sei le motorizzazioni disponibili, con la full electric che cresce sensibilmente rispetto al passato, in termini di autonomia, capacità di ricarica e potenza.

BMW BMW X1

Nuova BMW X1: un look da generazione X

Un’identità chiaramente da Sport Activity Vehicle, caratteristiche distintive evidenti nelle proporzioni ma anche nella conformazione dei passaruota, caratteristico lo stile BMW X anche nel frontale e nel posteriore. Un muso impreziosito dalla maxi griglia del doppio rene anteriore dalla forma quasi quadrata che separa i sottili fari a LED e gli indicatori di direzione dinamici. Al retro il sottile lunotto è dotato di due appariscenti branchie laterali e di un sottile spoiler, appendici aerodinamiche che contribuiscono sensibilmente al raggiungimento di un’efficienza aerodinamica da record.

Di serie su tutte le versioni sono presenti cerchi in lega leggera da 17 pollici, quelli da 18” sulla xLine ed M Sport, per quest’ultima versione a richiesta sono disponibili anche quelli da 20 pollici.

La posizione di guida è stata ulteriormente rialzata, il sottile quadro strumenti è dotato del BMW Curved Display, bello esteticamente e funzionale il bracciolo sospeso con pannello di controllo integrato e vano per smartphone con ricarica wireless.

Nel completo equipaggiamento di serie figurano diversi accessori interessanti e utili tra cui: il climatizzatore automatico intelligente a due zone, il sensore pioggia con attivazione automatica dei fari, quattro prese USB-C, due prese di corrente da 12V, sistema di navigazione satellitare BMW Maps e volante in pelle M Sport.

Cruise Control con funzione di frenata, sistema di avviso di collisione anteriore con rilevamento del traffico in arrivo e dispositivo di assistenza al parcheggio con telecamera di assistenza alla retromarcia fanno parte dell’equipaggiamento di serie.

A richiesta nel folto listino accessori figurano il tetto panoramico in vetro, l’impianto audio Harman Kardon, il pacchetto illuminazione interna e sedili con regolazione elettrica e memoria. Le sospensioni adattive M sono disponibili come optional e consentono una riduzione di 15 millimetri dell’altezza di marcia del veicolo.

BMW BMW X1

Nuova BMW X1: motorizzazioni ibride

Per la prima volta la compatta X1 è disponibile anche con alimentazione completamente elettrica, si tratta della iX1 xDrive 30 dotata di due motori elettrici posti rispettivamente sull’asse anteriore e posteriore che erogano una potenza complessiva di 313 cavalli per una coppia massima di 494 Nm. Grazie alla trazione integrale, il SAV elettrico tedesco raggiunge i 100 km/h con partenza da fermo in soli 5,7 secondi per una velocità massima limitata elettronicamente a 180 km/h.

L’autonomia è di 413 - 438 km, il pacco batteria ad alto voltaggio è posizionato nel sottoscocca.

Per quanto concerne le varianti endotermiche, disponibili motori turbo benzina e diesel con alimentazione ibrida leggera a 48V di seconda generazione, con motore elettrico integrato nel cambio automatico Steptronic.

La xDrive23i ha una potenza di 218 cavalli (204 CV del motore a combustione interna e 19 CV dell’unità elettrica), mentre sDrive18i ha una potenza di 156 cavalli, con il tre cilindri turbo benzina che offre un consumo medio nel ciclo WLTP pari a 6,3 litri per 100 km.

Per le versioni Diesel, modello di punta è la X1 xDrive23d da 211 cavalli, la X1 sDrive18d da 150 cavalli rappresenta la motorizzazione d’accesso.

Nuova BMW X1 con BMW Operating System 8

BMW BMW X1

Il nuovo BMW Operating System 8 comprende il BMW Curved Display con grafica e struttura a menù e il BMW Intelligente Personal Assistant, la strumentazione comprende un doppio display da 7 pollici (quello da 10,25 pollici è optional) e uno schermo del sistema d’infotainment da 10,7 pollici.
L’iDrive supporta i comandi vocali, totalmente assenti i pulsanti fisici, tutto avviene tramite lo schermo touch. Sulla terza generazione di X1 debuttano le nuove modalità My Modes che consentono al pilota di scegliere tra differenti modalità di marcia. La connettività con smartphone tramite Apple CarPlay e Android Auto avviene via wireless, disponibili anche una Personal eSIM progettata per la tecnologia Mobile 5G.

Nuova BMW X1 - Primo contatto

BMW BMW X1

Veloce, stabile e soprattutto silenziosa, al volante della nuova X1 si apprezza il notevole comfort di marcia, le tante soluzioni aerodinamiche hanno influito positivamente anche sul suo comportamento stradale, anche a velocità elevata sono del tutto assenti fruscii e vibrazioni.

Elevata la tenuta di strada, in appoggio si apprezza l’assetto sufficientemente rigido e un comando dello sterzo diretto e preciso, il motore della versione da noi provata, la xDrive23i, ha potenza da vendere ma anche una coppia motrice che consente di effettuare sorpassi in totale sicurezza.

La strumentazione offre una quantità infinita di informazioni, l’head-up display, optional, aumenta considerevolmente la sicurezza, consentendo al guidatore di non distogliere lo sguardo dalla strada.

La nuova X1 offre tutto ciò che ci si aspetta da un SUV di segmento superiore.

Argomenti

# BMW
# SUV

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it