Come vedere i canali Mediaset senza decoder

Alessandro Nuzzo

12 Marzo 2022 - 13:01

condividi

Lo scorso 8 marzo è avvenuto lo switch off e ben presto i canali Mediaset non saranno più visibili. C’è un modo per farlo senza acquistare un decoder? Eccolo.

Come vedere i canali Mediaset senza decoder

Entro gennaio 2023 in Italia avverrà lo switch off con il passaggio definitivo al nuovo standard per il digitale terrestre denominato DVB-T2.

Una scelta che si è resa necessaria per lasciare spazio in primis alle frequenze del 5G, e poi per migliorare ulteriormente la resa visiva dei programmi in alta definizione.

Lo scorso 8 marzo le emittenti nazionali hanno adottato la nuova codifica MPEG-4 e per ricevere i canali sarà necessario avere un televisore in grado di supportare l’alta definizione, la cosiddetta HD.

Fino a fine anno tutte le emittenti potranno continuare a trasmettere sia con la vecchia che con la nuova codifica. Ma sono numerose le segnalazioni di chi non riesce più a vedere i canali Rai e Mediaset.

Come mai? C’è bisogno del decoder? Non proprio, visto che esistono anche altre soluzioni. In questo articolo vediamo nello specifico come vedere i canali Mediaset senza decoder.

Come continuare a vedere i canali Mediaset sul digitale terrestre

Se avete acceso la tv e vi siete accorti che i canali Mediaset non sono più visibili dovete effettuare di nuovo la sintonizzazione dei canali. Da ogni tv la procedura è molto simile. Basta andare nelle impostazioni, cercare la voce ricerca automatica ed avviarla.

L’operazione dura circa 5 minuti e la tv ricercherà automaticamente tutti canali compresi quelli di Mediaset.

Se ultimata la procedura continuate a non vederli, molto probabilmente il vostro apparecchio non supporta la nuova codifica. Fino a fine anno Mediaset ha annunciato che continuerà a trasmettere anche con la vecchia codifica. Potete provare a sintonizzarvi sui canali 104-105-106 o 504-505-506.

Ma prima o poi bisognerà trovare una soluzione: o acquistate un nuovo televisore o acquistate un nuovo decoder. In entrambi i casi il Governo ha messo a disposizione dei bonus per acquistare i nuovi apparecchi con uno sconto.

Nel primo caso c’è il bonus rottamazione che permette di ricevere fino a 100€ di sconto per l’acquisto di una nuova tv di ultima generazione rottamandone una vecchia.

Nel secondo caso invece si può acquistare un decoder con uno sconto di 30€ ma qui è previsto il limite Isee che deve essere inferiore a 20.000 euro.

Alternativa è continuare a vedere i canali Mediaset in streaming o sul satellite. Ecco come.

Come vedere i canali Mediaset senza decoder

Grazie a Mediaset Infinity si può continuare a vedere la diretta dei canali Mediaset anche senza decoder. Che sia dall’app o dal sito, dopo aver effettuata la registrazione e il login, si ha a disposizione sia la diretta dei canali che i contenuti on-demand.

Per scaricare l’applicazione basterà recarsi nell’Apple Store o Play Store a seconda della tipologia di sistema operativo che abbiamo, cercare l’app Mediaset Infinity ed effettuare il download.

Per chi ha una smart tv, l’app di Mediaset è scaricabile direttamente nella piattaforma del televisore in modo da continuare a godersi i contenuti della tv del biscione anche senza decoder.

Come vedere Mediaset Infinity senza smart tv

Se non abbiamo un televisore che si collega a internet, possiamo comunque vedere la tv con l’app Mediaset Infinity grazie a diverse soluzioni esterne alternative al decoder che sono: Chromecast, Apple TV e tv box Android.

Con Chromecast puoi visionare i contenuti dello smartphone, tablet o pc sul televisore. Si tratta di un dispositivo di Google simile ad una chiavetta usb che si inserisce nell’uscita HDMI del televisore.

Apple Tv e il tv box Android sono delle piccole scatolette simili a decoder collegabili alla tv tramite HDMI. Qui dai rispettivi store è possibile scaricare l’app di Mediaset Infinity e guardare i contenuti.

Altra soluzione è il Fire Stick che però al momento non supporta l’app di Mediaset.

Come vedere i canali Mediaset da satellite

Alternativa allo streaming che richiede comunque una connessione internet stabile e veloce, se abbiamo a casa un impianto satellitare, grazie a tivùsat si può continuare a vedere i canali Mediaset in modo gratuito.

Basta orientare la parabola su 13° EST Hotbird, la stessa di Sky, collegare un decoder satellitare e il gioco è fatto.

Argomenti

# TV

Iscriviti a Money.it