Amazon Dash button in Italia: cos’è e come funziona il servizio per comprare senza PC

Amazon Dash: i bottoni di Amazon arrivano in Italia: ecco come funziona, cos’è e quanto costa il nuovo servizio.

Amazon Dash: cos’è e come funziona? Da oggi il servizio a pulsanti di Amazon è disponibile in Italia. Dopo essere uscito dagli Stati Uniti per approdare in Regno Unito, Germania e Austria, Amazon Dash Button è arrivato in Italia. Scopriamo quanto costa, come funziona, ma soprattutto cos’è il nuovo servizio Amazon Dash button.

Amazon Dash button, come si intende dal nome, sono dei pulsanti di Amazon, dei bottoni di Amazon ideati per il riordino rapido dei prodotti di uso quotidiano. Amazon Dash button è un servizio introdotto negli Stati Uniti a marzo 2015 e ora disponibile finalmente anche in Italia con cui potremo fare ordini su Amazon spingendo soltanto un bottone.

Il servizio ora in Italia, Amazon Dash button consentirà al colosso degli acquisti di afferrare una grande fetta del mercato dei prodotti per la casa di uso domestico attualmente dominato dai supermercati. Non sarà più necessario uscire e fare grandi rifornimenti di spesa, perché con Amazon Dash basterà premere un bottone per farsi consegnare a casa il prodotto che sta per terminare nella propria dispensa.

Dai biscotti allo scottex, dal sapone ai fazzoletti, Amazon Dash button è la nuova frontiera dell’e-commerce e ora anche l’Italia si prepara all’innovazione.

Amazon Dash anche in Italia è disponibile soltanto per i clienti Amazon Prime e facendo leva sulla comodità del servizio potrà far alzare il numero degli abbonati premium.
Vediamo ora nel dettaglio cos’è, come funziona e quanto costa il servizio a pulsanti Amazon Dash.

Cos’è e come funziona Amazon Dash?

Amazon Dash button arriva in Italia da oggi. In un anno e mezzo, Amazon Dash ha già fatto impazzire gli Stati Uniti per quanto riguarda la gestione dei prodotti domestici. Ma i bottoni di Amazon sono davvero così comodi o è un altro servizio per i ricchi pigri?

Sicuramente Amazon Dash button è facile da usare: basta un clic e Amazon invia ciò che è stato richiesto senza bisogno di dover aprire il computer. I bottoni Amazon Dash possono essere attaccati ovunque e con un solo clic consentono di inviare ordini immediati per rifornire i prodotti che stanno finendo.

Semplice, comodo e immediato, il servizio a pulsanti Amazon Dash consente agli utenti di ordinare, ogni volta che è necessario e con estrema facilità, una serie di beni e prodotti di uso quotidiano che stanno per terminare: caffè, tovaglioli di carta, carta igienica, sapone, dolci, detersivi, da oggi in Italia possono essere ordinati istantaneamente da casa senza computer grazie ad Amazon Dash button.

I pulsanti di Amazon Dash sono piccolissimi (circa 5x2x1 cm) apparecchi elettronici in plastica con un pulsante davanti e un adesivo sul retro per poter essere attaccati ovunque, vicino ai relativi prodotti.

Sui bottoni Amazon Dash c’è il logo del marchio associato, come Mulino Bianco o Gillette, e quando il prodotto sta per terminare, basta soltanto premere il pulsante Amazon Dash, precedentemente configurato per lanciare ordini ai server di Amazon.
Una pressione del dito e, appena pronti, le scorte e i rifornimenti richiesti arriveranno a casa del cliente.

Finora Amazon ha integrato molti brand all’interno del servizio Amazon Dash Italia e estenderà a tantissimi altri marchi di prodotti di uso domestico, in modo da facilitare i rifornimenti da parte dei clienti.

Per ora sono 27 le marche a disposizione su Amazon Dash button in Italia e per ognuna di esse sarà associato un bottone Amazon: Ace, Biorepair, Barilla, Brabantia, Dash, Caffè Vergnano 1882, Durex, Derwent, Finish, Fairy, GBC, Huggies, Gillette, Kleenex, Lines e Lines Specialist, L’Angelica, Nerf, Mulino Bianco, Nobo, Pellini, Pampers, Play-Doh, Scholl, Rexel, Scottonelle, Scottex, Tampax.

Per ora il servizio a pulsanti Amazon Dash è disponibile solo per gli iscritti Amazon Prime, l’abbonamento annuale che prevede numerosi vantaggi per i clienti come la consegna gratuita sui prodotti e da oggi in Italia anche la possibilità di acquistare con Amazon Dash button.

Dopo aver acquistato i bottoni Amazon dei prodotti che preferite comprare senza aprire il computer e semplicemente con un clic, bisogna procedere alla configurazione degli Amazon Dash button e poi appenderli con l’apposito gancio compreso o fissarli dove sono più comodi grazie all’adesivo posteriore.

Per procedere all’acquisto basterà aver cliccato il pulsante sul dispositivo. Poi sull’App di Amazon arriva una notifica dell’ordine per la conferma del cliente. Questo consente di evitare ordini da migliaia di euro nel caso di pressioni involontarie o di pressioni ripetute da parte di bambini. Appena possibile, il prodotto ordinato sarà consegnato a casa.

Amazon Dash in Italia: quanto costa il servizio a pulsanti di Amazon

Dopo aver visto cos’è e come funziona il servizio Amazon Dash button, vediamo quanto costa.
I pulsanti Amazon Dash costano 4.99 euro, ma al primo ordine ogni cliente avrà 5 euro di sconto. I clienti Prime possono preordinare Amazon Dash Button oggi a partire dalla pagina di Amazon Italia che trovate di seguito: le spedizioni partiranno il 15 novembre.

Oltre ai pulsanti Dash, Amazon ha annunciato il Dash Replenishment Service, servizio cloud che consentirà ai produttori di configurare i loro dispositivi collegati al cloud per far ri-ordinare automaticamente i beni fisici su Amazon. Per esempio una stampante potrebbe ri-ordinare da sé il toner quando stanno per esaurirsi le cartucce utilizzando un semplice set di API. Tra i produttori che stanno lavorando sull’integrazione con Dash Replenishment sono presenti Grundig, KYOCERA, Samsung, Whirlpool, Beko, Bosch e Siemens.

Il servizio a pulsanti Amazon Dash non ha un costo esagerato, ma è sicuramente più adatto a chi ha molto denaro e poco tempo libero. Inoltre, non sarà un problema la presenza di tutti questi bottoni sparsi per casa, ma potrà rivelarsi un problema il numero di spedizioni per pacchi di pasta o di scottex. Se la spesa last minute o le maxi spese per le scorte famigliari hanno un impatto zero sull’ambiente, di certo non si potrà dire lo stesso di Amazon Dash button.

Invece di cercare le offerte e rifornirsi ai supermercati, il cliente si fida alla cieca dei prezzi a cui Amazon vende quel tipo di prodotto e fa partire l’ordine premendo il pulsante Amazon Dash. Nulla di più facile, se il prezzo non ci interessa.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Amazon

Argomenti:

Amazon E-commerce PC

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.