Agenzia Nazionale per i Giovani: 184 progetti di mobilità, studio e volontariato per under 30

L’Agenzia Nazionale per i Giovani, impegnata in programmi europei per under 30, ha assegnato 4.5milioni di euro per 184 nuovi progetti. Ecco i dettagli.

Agenzia Nazionale per i Giovani: 184 progetti di mobilità, studio e volontariato per under 30

L’Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG), ente impegnato nella promozione di progetti per mobilità, formazione, istruzione e volontariato, ha assegnato 4.5milioni di euro da impiegare in 184 progetti rivolti ad under 30.

L’ente, sotto la vigilanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Commissione europea, valuta ogni anno i programmi Erasmus+, Gioventù in azione e Corpo Europeo di Solidarietà, favorendo l’inserimento di ragazzi provenienti da situazione di disagio sociale ed economico.

Il lavoro dell’Agenzia Nazionale per i Giovani è mirato non solo ad accrescere le possibilità occupazionali dei partecipanti, ma anche a sensibilizzare i ragazzi su temi come integrazione, inclusione sociale, arte, cultura e ambiente.

Agenzia Nazionale per i Giovani: il programma Corpo Europeo di Solidarietà

L’Agenzia Nazionale per i Giovani, tra i vari progetti, si occupa anche della promozione del programma di volontariato “Corpo Europeo di Solidarietà”. In questo ambito, sono stati approvati ben 59 progetti, con 1.4milioni di euro di finanziamento.

Il programma di solidarietà ha avuto grande successo tra i giovani: 243 gli under 30 coinvolti, di cui il 24% proviene da situazioni di svantaggio sociale.

Tutti i dettagli, nel comunicato stampa dell’ANG:

COMUNICATO STAMPA Agenzia Nazionale per i Giovani: oltre 4.5 milioni di euro per 184 progetti under 30
Clicca qui per aprire il pdf

Agenzia Nazionale per i Giovani: il progetto Erasmus+

Alto fiore all’occhiello dell’Agenzia Nazionale per i Giovani è l’impegno nel progetto Erasmus+, per il quale, solo per l’anno 2019, sono stati assegnati 3,1milioni di euro. Si tratta, nel dettaglio, di 125 progetti da parte di 119 organizzazioni territoriali sparse su tutto il territorio della Penisola.

Per lo più, i progetti in questione si riferiscono a programmi di scambio, mobilità internazionale, formazione e volontariato, per un totale di 6.065 giovani coinvolti.

La prossima scadenza per presentare progetti nell’ambito del progetto Erasmus+ è fissata al 1°ottobre 2019. Per maggiori informazioni scrivere a informazione@agenziagiovani.it oppure consultare il sito www.agenziagiovani.it.

Agenzia Nazionale per i Giovani: chi è e di cosa si occupa

L’Agenzia Nazionale per i Giovani è un ente impegnato nella promozione di programmi per la formazione, universitaria e non, e per il sociale, rivolti agli under 30.
Si tratta di un ente governativo, vigilato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Commissione Europea, istituito dal Parlamento italiano in attuazione della Decisione 1719/2006/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio d’Europa.

L’Agenzia Nazionale per il Giovani gestisce in Italia i programmi europei Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà e altre iniziative, congiuntamente al Governo, con risorse nazionali del fondo Politiche Giovanili.

I progetti dell’ANG sono rivolti a ragazzi di età compresa dai 13 ai 30 anni, e offrono possibilità di mobilità all’estero, formazione, educazione, volontariato e scambio. Le sue iniziative sono in continua crescita, basta pensare che la dotazione finanziaria per il 2019 supera i 20 milioni di euro.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Erasmus

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.