IBAN

Il codice IBAN sta per Internal Bank Account Number - Numero Interno di Conto Bancario.
L’IBAN è divenuto l’unico standard per l’identificazione del conto corrente e l’esecuzione dei pagamenti nazionali indipendentemente dall’importo di tali trasferimenti e in coerenza alle norme europee.
Dal 2008 ha sostituito le vecchie coordinate bancarie, queste sono un insieme normalizzato di cifre e lettere che ha la funzione di individuare un dato conto corrente di corrispondenza.
Le prime due lettere dell’IBAN indicano il Paese, seguono due numeri di controllo internazionale, una lettera per la verifica nazionale, il vecchio CID, e poi le dieci cifre dei codici Abi e Cab, e le dodici con il numero di conto corrente. In tutto l’IBAN è composto da 27 caratteri.

IBAN, ultimi articoli su Money.it

Bonifico e IBAN sbagliato: cosa fare

Pubblicato il 12 aprile 2019 alle 15:32

Capita di effettuare un bonifico sbagliato, che sia il destinatario, l’importo o l’IBAN. Cosa succede in questi casi e come rimediare?

Fattura elettronica, attenti alla truffa dell’IBAN

Pubblicato il 22 febbraio 2019 alle 16:36

Fattura elettronica, attenzione alla nuova truffa dell’IBAN. A denunciare il fatto è l’Associazione Nazionale dei Commercialisti che punta ancora una volta il dito contro i rischi legati alla privacy.

Codice IBAN: cos’è e a cosa serve

Pubblicato il 8 febbraio 2019 alle 12:09

Cos’è il codice IBAN, a cosa serve e dove si può trovare? Guida completa ai risparmiatori al codice necessario per fare e ricevere bonifici.