Ammortamento

L’ammortamento - in materia contabile e fiscale - è quel procedimento attraverso il quale un costo pluriennale (bene strumentale materiale o immateriale) viene ripartito in più anni (esercizi amministrativi) a seconda della durata utile prevista per il bene considerato.

Il codice civile prevede l’obbligo per le aziende di procedere all’ammortamento contabile delle cosiddette immobilizzazioni materiali e immateriali.
La norma di riferimento è l’articolo 2426 del codice civile che prevede l’obbligo di iscrivere in bilancio il valore di acquisto o di produzione dei beni strumentali considerati.
In particolare, il costo delle immobilizzazioni “deve essere sistematicamente ammortizzato in ogni esercizio in relazione alla residua possibilità di utilizzazione”.

Ecco la nostra guida in materia su come funziona l’ammortamento contabile e fiscale:
Ammortamento: come funziona?

Ammortamento, ultimi articoli su Money.it

Iperammortamento 250% 2018: cosa cambia?

Pubblicato il 19 gennaio 2018 alle 17:26

Iperammortamento 250% nel 2018: ecco cosa cambia con la Legge di Bilancio 2018 e quali sono le scadenze e i requisiti da rispettare per beneficiare dell’agevolazione sugli investimenti in beni digitali.

|