I verbali BCE fanno decollare l’Euro (e non solo)

Le minute della BCE hanno rafforzato l’euro, tanto da riportare il cambio con il dollaro sopra la soglia di 1,20. Quali novità sul fronte della Forward Guidance?

I verbali BCE fanno decollare l'Euro (e non solo)

I verbali BCE hanno avuto un impatto decisamente positivo sul mercato. A sorprendere è stato il tono “da falco” utilizzato dalla banca, che ha rivelato la sua intenzione di modificare la propria Forward Guidance nel corso dei primi mesi dell’anno.

Il primo a reagire alle minute è stato sicuramente l’euro, che si è apprezzato tanto da far risalire il cambio con il dollaro statunitense sopra la soglia di $1,20, il tutto dai minimi di giornata su quota $1,193. Al momento della scrittura EUR/USD si è mostrato in rialzo su $1.203745.

Anche l’obbligazionario ha profondamente risentito dei verbali, lasciando osservare uno spread Btp-Bund in calo di oltre 6 punti percentuali e di nuovo sotto la soglia dei 150 punti base. Il rendimento del decennale italiano e quello del tedesco di pari scadenza hanno continuato a viaggiare in rialzo a causa delle vendite.

Discorso più o meno simile per quanto riguarda l’azionario, che in seguito alla pubblicazione dei verbali ha accelerato al rialzo grazie al comparto bancario, sostenuto dal tono della BCE sicuramente più hawkish del previsto. FinecoBank, UniCredit e Ubi Banca sono risultate le migliori al momento della scrittura.

Una Forward Guidance da modificare

Nelle minute relative all’ultima riunione di politica monetaria, l’istituto di Mario Draghi ha comunicato la sua intenzione di rivedere la famosa Forward Guidance sui tassi nel primi mesi del 2018. La stessa è universalmente considerata come elemento fondamentale su cui costruire le aspettative del mercato.

Stando alle minute, insomma, la BCE è ora pronta a modificare il proprio linguaggio, in modo da adattarlo al miglioramento delle prospettive di crescita dell’Eurozona. Il cambiamento nelle modalità di comunicazione, però, avverrà in modo graduale, man mano che l’inflazione intraprenderà quell’atteso cammino di ripresa sostenibile attualmente offuscato da fattori definiti “temporanei”.

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su EUR - Verbali BCE

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Potrebbero interessarti

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

1 mese fa

Minute BCE: i verbali che rivelano le discussioni sul QE

Minute BCE: i verbali che rivelano le discussioni sul QE

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

1 mese fa

Cambio euro dollaro sopra 1,18 dopo verbali Fed, ma ora attenzione a BCE

Cambio euro dollaro sopra 1,18 dopo verbali Fed, ma ora attenzione a BCE

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

1 mese fa

Market mover della settimana: verbali Fed e BCE protagonisti

Market mover della settimana: verbali Fed e BCE protagonisti

Commenta

Condividi