Quanto costano le maglie da calcio? La Serie A è la più costosa d’Europa

Il prezzo delle maglie da calcio dei campionati europei continua a crescere: a fare da apripista con un costo di oltre 100 euro a maglia sono le big della Serie A, con al primo posto la Fiorentina.

Quanto costano le maglie da calcio? La Serie A è la più costosa d'Europa

Quanto costano le maglie da calcio? Una domanda che torna ricorrente, soprattutto tra i tifosi, all’inizio di ogni stagione calcistica. Le maglie costano care, i prezzi sono alti e la tendenza è sempre più proiettata verso l’aumento costante dei prezzi.

Perché negli ultimi anni si è tenuta questa escalation dei costi? Presto detto. La maglia, bandiera della squadra e dei colori societari, è ormai un potente mezzo di marketing che ben permette ai club di tutto il mondo di rimpinguare le proprie casse.

Tra contratti milionari con gli sports brand più potenti sul mercato, vedi Nike e Adidas, e la vendita di gadget di varia natura presso gli store di proprietà, i prezzi devono stare al passo; e i ricavi non sono certo indifferenti.

Per potersi fare un’idea del settore, ecco un’analisi di comparazione sui costi che le maglie da calcio del campionato europeo prospettano alla cassa del tifoso. In altre parole, quanto ci costa comprare la maglia della squadra del cuore.

Costi delle maglie, in Serie A le più costose

I tifosi lo sanno, acquistare la divisa o meglio la maglia della propria squadra, è diventato un esborso sempre più importante. Prendendo in esame i maggiori cinque campionati europei, Serie A, Premier League, Liga, Bundesliga e Ligue 1, a sorpresa ma nemmeno troppo, scopriamo che la più costosa d’Europa è proprio la nostrana Serie A.

Facendo una prima comparazione, il prezzo medio di una maglia personalizzata della Serie A si aggira sui 99 euro, segue la Ligue 1 con 95 euro, la Bundesliga con 93 euro, la Liga con 87 euro e la Premier League che chiude con 82 euro.

Appreso che la Serie A conta i prezzi medi più alti registrati nel mercato europeo delle maglie da calcio, ecco nel dettaglio la classifica delle squadre del nostro massimo campionato.

Il primo, meritatissimo, posto va alla Fiorentina con un costo di 114 euro a maglia personalizzata. Ma non è da sola, in Italia sono sette le squadre che fanno pagare ai propri tifosi oltre 100 euro di maglia, contro i 14 club totali degli altri campionati.

Infatti le fanno eco a pari merito Roma e Inter, con un costo di 111 euro, la Lazio con 105 euro e a chiudere Bologna e Sassuolo con rispettivamente 104 e 100 euro a maglia.

Poco più sotto la Juventus che sfiora i 100 euro. Fatta eccezione per i 99 euro a maglia del Napoli, il centro della classifica rimane stabile sui 95 euro. A chiudere il cerchio ci sono Parma con 90 euro, il Brescia con 89 euro, l’Atalanta con 85 euro e in ultima posizione il Lecce con 84 euro.

Il Lecce grazie alla scelta dell’auto produzione del materiale tecnico fa sentire la differenza di prezzo ai propri tifosi, che ringraziano. L’unica a mancare in classifica è la Spal, che ad oggi non ha ancora reso note maglie e prezzi al pubblico.

Come detto i prezzi si riferiscono alla maglia completa di personalizzazione, che si traduce in un sovrapprezzo rispetto alla semplice maglia, che varia dai 10 ai 20 euro: nello specifico Cagliari, Genoa, Juventus e Napoli applicano 10 euro di sovrapprezzo, Torino, Sampdoria, Roma, Milan Inter e Bologna di 20 euro e le restanti di 15. In definitiva, il prezzo medio di una maglia non scende sotto i 100 euro.

Le altre big d’Europa

Se si vuole risparmiare è meglio puntare sulle maglie delle altre competizioni europee. La Premier League ad esempio promette un costo medio per maglia di 82 euro, e di 60 per la versione basica senza personalizzazione. Dati alla mano sono sole tre le uniche a sforare il tetto dei 100 euro per una maglia personalizzata: Chelsea, Manchester United e Manchester City, le big della competizione.

Anche in spagna la Liga non si discosta troppo dalle compagnie inglesi e se le maglie basic vanno dai 60 ai 90 euro, quelle personalizzate raramente toccano i 100 euro. Alcune squadre minori non applicano nemmeno la tassa di sovrapprezzo. Solo le big si permettono cifre oltre i 100 euro per una maglia personalizzata, Barcellona, Atletico Madrid e Real Madrid.

Bundesliga e Ligue 1 si avvicinano pericolosamente al nostro campionato offrendo un prezzo medio di 94 euro. I prezzi tra una maglia basica e una personalizzata in Bundesliga non si discostano molto tra di loro, ma a superare di poco quota 100 euro ci sono solo due squadre, l’Eintracht Francoforte e l’RB Lipsia.

Chiude la panoramica europea la Ligue 1 che, al pari della Serie A, conta ben sette squadre con un prezzo di maglia oltre i 100 euro. Le maglia basica si aggira intorno agli 80 euro, quella personalizzata mantiene una media stabile di 90 fatta eccezione per alcune grandi big come il PSG, l’Olympique Marsiglia e il Bordeaux, che toccano il tetto dei 105 euro a maglia.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories