Trading online: eToro azzera commissioni in Europa su azioni ed ETF

La piattaforma di trading multi-asset con oltre 10 milioni di utenti nel mondo, ha comunicato di aver azzerato le commissioni su ogni operazione europea per stock ed ETF. La politica «zero commission» è coerente con la missione di eToro: offrire agli utenti un ambiente di trading completamente nuovo, facile, intuitivo e «social»

Trading online: eToro azzera commissioni in Europa su azioni ed ETF

Ancora novità su eToro. La prima piattaforma multi-asset al mondo di social trading, con oltre 10 milioni di iscritti in oltre 140 Paesi, rende noto che da oggi ha azzerato le commissioni su ogni operazione europea degli asset stock ed ETF.

Politica «zero commission» in linea con la missione di eToro

La scelta di seguire una politica «zero commission» è coerente con la missione di eToro, piattaforma nata con l’obiettivo di offrire agli utenti un ambiente di trading completamente nuovo, facile, intuitivo e «social».

Inoltre, pur posizionandosi nel mercato delle piattaforme di stampo bancario, eToro ha da subito applicato un ingresso di investimento minimo estremamente basso: bastano infatti solo 200 dollari per cominciare a operare su ben 5 asset: indici di Borsa, materie prime, valute, azioni e ben 15 criptovalute.

eToro, inoltre, non applica nessuna fee trimestrale di gestione o amministrazione. Nessuna altra piattaforma è così impegnata nel rendere gli investimenti facili e accessibili a tutti.

La storia social di eToro: dai Popular Investor ai CopyTrader e CopyPortfolio

eToro nel 2010 introduce una novità assoluta, la propria funzionalità «social», favorendo lo scambio di informazioni fra traders e permette di seguire, sempre senza costi aggiuntivi, i Popular Investor: trader che condividono pubblicamente le proprie scelte e i propri investimenti i quali possono essere sfruttati come strumento per imparare, ma anche copiati in tutto e per tutto attraverso il meccanismo dei CopyTrader e CopyPortfolio.

«eToro nasce nel 2007 con l’obiettivo di aprire i mercati a tutti, ma i dati ci mostrano che non si investe ancora abbastanza, soprattutto in Europa. Le tre principali barriere che abbiamo rilevato per chi si approccia agli investimenti sono: la percezione che si tratti di qualcosa di troppo difficile, l’idea che serva un capitale consistente per iniziare e il prezzo», ha commentato Yoni Assia, fondatore e CEO di eToro.

«eToro negli anni è stata capace di favorire l’accesso al mondo degli investimenti a milioni di persone e di affermarsi come un operatore leader sul fronte dell’innovazione di prodotto, basti pensare alle criptovalute e ai CopyPortfolios. La zero commissions policy è quindi l’ennesimo passo in questa direzione da parte di una società che, negli anni, ha fatto della semplificazione unita all’innovazione il suo credo», ha detto Edoardo Fusco Femiano, Market analyst per eToro Italia.

Iscriviti alla newsletter Forex Brokers per ricevere le news su eToro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.