Arresto Lapo Elkann: le azioni della sua società crollano a Piazza Affari

Arresto Lapo Elkann: il titolo di Italia Independent arriva a perdere oltre otto punti percentuali dopo la notizia sulle follie newyorkesi del suo fondatore.

Arresto Lapo Elkann: le azioni della sua società crollano a Piazza Affari

Arresto Lapo Elkann: crollano le azioni della sua società - Gli effetti della notte brava newyorkese di Lapo Elkann si ripercuotono anche sulla sua società. Crollano infatti a Piazza Affari le azioni di Italia Independent Group Spa, dopo la diffusione della notizia relativa all’arresto negli USA del suo fondatore, presidente e maggior azionista.

Il titolo dell’azienda attiva nel settore dell’eyewear e dei prodotti lifestyle al momento cede oltre otto punti percentuali, attestandosi a quota 2,752 euro per azione.

Stando a quanto viene riportato da alcuni media americani, tra cui il nydailynews.com, il rampollo della famiglia Agnelli è stato arrestato e poi rilasciato dalla polizia di New York per aver finto un sequestro allo scopo di ottenere dalla famiglia un riscatto di 10mila dollari.

L’imprenditore 39enne - arrivato a New York lo scorso giovedì per il giorno del ringraziamento - avrebbe inscenato il proprio rapimento dopo essere rimasto senza soldi durante due giorni di eccessi in compagnia di una escort a Manhattan, tra alcol e droga.

Persone vicine a Lapo Elkann non hanno voluto commentare le notizie arrivate dagli Stati Uniti.

Arresto Lapo Elkann: l’episodio del 2005

Il secondogenito di Margherita Agnelli non è nuovo a questo genere di bravate. Nel 2005, infatti, Elkann fu salvato per il rotto della cuffia da un’overdose per un mix di oppio, cocaina ed eroina dopo una notte in compagnia di più transessuali.

Una volta dimesso dall’ospedale, Lapo lasciò i suoi incarichi in Fiat per trasferirsi in Arizona, dove iniziò una terapia riabilitativa.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.