Borsa Italiana: settore utility sotto la lente di Berenberg. Il punto tecnico

Berenberg abbassa il rating per Terna e il target price di Snam, positivo invece il giudizio su Italgas. L’Ufficio Studi di Money.it offre una panoramica tecnica sui tre titoli oggetto del giudizio

Borsa Italiana: settore utility sotto la lente di Berenberg. Il punto tecnico

La casa d’affari Berenberg rivede il giudizio sul settore utility italiano e movimenta i principali titoli del comparto. Nel dettaglio, gli analisti di Berenberg hanno ridotto il rating di Terna e diminuito i target price su Snam. Promossa invece Italgas, che vede aumentato il target price a 5,6 euro dai precedenti 5,3.

Per quanto riguarda Terna, il giudizio passa da «buy» a «hold», con un target price di 5 euro ad azione, Snam invece, pur restando in un giudizio di “buy” vede ridursi il suo obiettivo di prezzo a 3,9 euro dagli antecedenti 5.

Il punto su Terna


Terna, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Graficamente si nota come Terna abbia reagito all’abbassamento del rating formando un lap down in apertura di seduta, per poi iniziare un lieve recupero che fa comunque restare la società elettrica romana in territorio negativo.

I corsi dell’azione, dopo aver subito un periodo di declino iniziato a novembre 2017 hanno iniziato a rimbalzare. L’area attuale risulta cruciale per il titolo: nella seduta di ieri i prezzi hanno infatti effettuato un rimbalzo chirurgico sulla linea di tendenza che collega i minimi del 30 gennaio 2017 a quelli del 19 giugno 2018.

A tal proposito potrebbe essere utile l’analisi della price action: si è infatti formato con la seduta dell’8 ottobre scorso e con quella di ieri un pattern di engulfing rialzista, che verrebbe confermato a 4,607 euro. Il contesto di uptrend di lungo periodo in cui è inserito il titolo potrebbe aiutare le quotazioni ad effettuare un movimento rialzista più strutturato.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Terna


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Si potrebbe quindi adottare un’operatività di tipo rialzista in linea con la tendenza rialzista principale, con eventuale punti di entrata a 4,607 euro. Lo stop loss andrebbe posto a 4,448 euro, l’obiettivo principale a 4,76 euro e obiettivo finale a 4,80 euro.

Il focus su Snam


Snam, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dopo l’apertura in lap down, i corsi di Snam hanno iniziato a recuperare fino a superare i massimi della seduta di ieri.

Le quotazioni del titolo sono alle prese con il difficile ostacolo dato dalla linea di tendenza che collega i massimi dell’8 novembre 2017 a quelli dell’8 maggio scorso. Tale livello dinamico continua ad attrarre i prezzi, che non riescono a smarcarsi dal periodo negativo che vivono da ormai un anno.

Un rimbalzo a questi livelli potrebbe però essere nell’aria. Il contatto con la linea di tendenza di breve periodo che collega i minimi del 19 giugno a quelli del 31 agosto potrebbe dare ai corsi l’opportunità di tornare ad attaccare la resistenza posta a 3,78 euro.

Italgas maglia rosa, cosa ci dice l’analisi tecnica?


Italgas, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Italgas in controtendenza rispetto alle altre due società prese in esame da Beremberg: il titolo ha infatti aperto in lap up.

Il pattern di engulfing rialzista disegnato con le candele dell’8 ottobre e quella di ieri potrebbe dare ai corsi la possibilità di iniziare una nuova fase rialzista dopo le pesanti vendite che accompagnano le quotazioni dalla fine dello scorso aprile. In tal caso si avrebbe una conferma se i prezzi riuscissero a portarsi sopra quota 4,613 euro.

Ad aumentare la validità della figura tecnica sono principalmente due fattori: il primo dato dalla linea di tendenza che collega i minimi del 2 marzo a quelli del 28 maggio 2018, il secondo è dato dal trend principale, che resta rialzista.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.