Analisi tecnica e Grafico: EUR/AUD (Euro/Dollaro australiano)

Pubblicato il 6 novembre 2018

Analisi tecnica e grafico EUR/AUD (Euro/Dollaro australiano)
Valori
Ultimo prezzo 1,57966
Variazione 0,15%
Max (52 settimane) 1,63579
Min (52 settimane) 1,51
Indicatori
MM200 1,59
RSI 14 30,70
MACD -0,004
Performance
1 settimana 1,08%
1 mese 2,78%
3 mesi -0,98%

Analisi Forex: EUR/AUD, target ambiziosi dopo la figura di doppio massimo

Con la recente rottura degli elementi supportivi statici e dinamici il quadro tecnico del cross è passato a favore delle forze ribassiste, in linea con le implicazioni della figura di doppio massimo sviluppatasi negli ultimi due mesi. Impostiamo le strategie operative

Il cross EUR/AUD con la candela segnata il primo novembre rompe con forza il livello statico a 1,5888, dopo il breakout del pattern Inside completatosi a fine ottobre. Ora il quadro tecnico è evidentemente deteriorato e in linea con le indicazioni ribassiste fornite dal doppio massimo formatosi sui livelli di top a 1,6355.

La decisa candela ribassista del primo giorno del mese ha inoltre violato la trendline supportiva di lungo periodo prima di segnare un primo segnale di ripresa delle forze rialziste. Infatti, con la candela successiva si è formato un pattern Pin Bar rialzista molto simile ad un Dragonfly Doji.

Alla luce della struttura tecnica di medio periodo e dalle indicazioni fornite dal doppio massimo formatosi tra i mesi di agosto e ottobre si potrebbe privilegiare un’operatività di tipo ribassista.

A tal proposito la rottura del minimo del segnale rialzista del 2 novembre a 1,5743 fornirebbe un segnale short che avrebbe come primo obiettivo di profitto il minimo di swing della precedente tendenza rialzista a 1,5603 segnato il 20 agosto, come obiettivo finale invece l’area supportiva segnata durante il mese di giugno a 1,5275. Per questa operatività lo stop loss andrebbe posizionato a 1,5871, massimo registrato nella giornata di ieri.

Al contrario, una chiusura sopra al livello statico a 1,5888 aprirebbe nuovamente le porte a scenari di natura rialzista con stop loss posizionato a 1,5743 e primo obiettivo di profitto a 1,6200. Un obiettivo più ambizioso potrebbe essere identificato sui massimi annuali in area 1,6350.

SCENARIO LONG

Long da 1,5888 con stop loss fissato a 1,5743, primo obiettivo a 1,6200, obiettivo finale a 1,6350.

SCENARIO SHORT

Short da 1,5743 con stop loss fissato a 1,5871, primo obiettivo a 1,5603, obiettivo finale a 1,5275.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Scopri le ultime analisi e notizie dal mondo dell’economia, della finanza e del Forex.