Risarcimento

Il risarcimento è lo strumento con il quale una persona viene rimborsata, o reintegrata, per aver subito un danno ingiusto.

Nel nostro ordinamento, infatti, vige il principio per il quale ogni persona deve comportarsi nella maniera tale da non ledere la posizione altrui. Qualora il proprio comportamento, sia colposo che volontario, rechi un danno ingiusto (cioè se non c’è una norma che autorizza o impone quel determinato comportamento) è obbligato ad un risarcimento del danno stesso alla persona che lo ha subito.

Per le informazioni sulle varie tipologie di risarcimento del danno e per tutte le differenze vi consigliamo di leggere la nostra guida dedicata.

Risarcimento, ultimi articoli su Money.it

Ddl concorrenza: le novità per avvocati e notai

Simone Micocci

3 Agosto 2017 - 10:41

Ddl concorrenza: le novità per avvocati e notai

Il ddl concorrenza è legge, cosa cambia per avvocati e notai? Dall’obbligo del preventivo scritto alla possibilità di esercitare la professione forense in forma societaria; ecco tutto quello che c’è da sapere.

Risarcimento per precariato: i nuovi diritti in Sanità

Vittorio Proietti

26 Giugno 2017 - 11:57

Risarcimento per precariato: i nuovi diritti in Sanità

Il risarcimento per gli anni di precariato in Sanità è legittimo: il SSN non può rinnovare contratti a termine all’infinito. La Sentenza del Tribunale di Ancona mette un punto sull’abuso.