Partita IVA

Bonus 1.000 euro: cosa fare per riceverlo

Pubblicato il 7 maggio 2020 alle 18:29

Il bonus P.IVA e liberi professionisti a maggio sale a 1.000 euro: per richiederlo, però, bisognerà dimostrare una riduzione del fatturato per le mensilità di marzo e aprile.

Bonus partite IVA, dall’INPS un aiuto per i commercianti in crisi

Pubblicato il 7 maggio 2020 alle 17:30

Bonus partite IVA per chi ha chiuso l’attività commerciale: l’indennizzo INPS di 513 euro è riconosciuto ai commercianti fino al raggiungimento dell’età pensionabile. Vediamo chi può richiedere l’indennità e quali sono i requisiti per fare domanda.

Bonus 600 euro con limite di reddito. Le novità del nuovo decreto

Pubblicato il 30 aprile 2020 alle 15:29

Bonus 600 euro, il nuovo decreto prevede un limite di reddito a 35.000 euro per accedere all’indennità. Il limite è pensato per evitare abusi da parte di chi ha fatto richiesta ma non ne avrebbe diritto: vediamo le novità in arrivo e quando potrebbero entrare in vigore.

Partite IVA, rimborso commissioni POS: comunicazione dal 1° luglio 2020

Pubblicato il 30 aprile 2020 alle 14:12

Partite IVA, le comunicazioni per ottenere il rimborso parziale sulle commissioni POS partiranno dal 1° luglio 2020. A stabilire le regole su come effettuare l’invio e quali dati debba contenere la comunicazione è l’Agenzia delle Entrate col provvedimento del 29 aprile. I dati saranno usati per controlli fiscali: per questo i documenti vanno conservati per 10 anni.

Controlli fiscali in due tempi: novità dall’Agenzia delle Entrate

Pubblicato il 28 aprile 2020 alle 16:14

Controlli fiscali in due tempi? La proposta viene dal direttore dell’Agenzia delle Entrate Ruffini: separando l’attività di riscossione da quella di notifica si darebbe più tempo alle imprese per riprendersi economicamente. Vediamo quali sono le novità in arrivo.

Partite IVA, stop ai controlli fiscali sugli ISA: le novità

Pubblicato il 27 aprile 2020 alle 17:40

Partite IVA, stop ai controlli fiscali basati sulla pagella dell’imprenditore, gli ISA e, in parallelo, novità in merito ai benefici premiali per i contribuenti con punteggio elevato. Sono queste due delle ipotesi allo studio per il nuovo decreto economico del Governo.