Lavoro autonomo

Il lavoro autonomo è la prestazione lavorativa svolta da lavoratori titolari di partita Iva.
Secondo quanto stabilito dall’articolo 2222 del Codice Civile il lavoro autonomo non presuppone un vincolo di subordinazione tra lavoratore e datore di lavoro.

Il lavoratore che svolge la propria attività in forma autonoma si impegna a svolgere una prestazione d’opera o di servizio, senza vincoli di subordinazione e pertanto non è normalmente soggetto a particolari vincoli su orario di lavoro, sede e modalità di svolgimento del lavoro.

Caratteristiche dei rapporti di lavoro autonomo sono il raggiungimento di un risultato e l’erogazione di un compenso da parte del datore di lavoro determinato in funzione dell’opera eseguita o del servizio reso.

Lavoro autonomo, ultimi articoli su Money.it

Dis-Coll e Partita Iva: sono compatibili?

Simone Micocci

29 Marzo 2022 - 22:12

Dis-Coll e Partita Iva: sono compatibili?

Non spetta la Dis-Coll a chi ha una partita Iva aperta al momento in cui si richiede l’indennità. Ma cosa succede se la partita Iva si apre successivamente? Facciamo chiarezza.