Diritto camerale

Il diritto camerale è il tributo che annualmente sono tenute a versare le imprese che sono iscritte al Registro delle Imprese o annotate al REA (Repertorio Economico Amministrativo).

I soggetti tenuti al versamento sono:

  • le imprese individuali;
  • le società di persone e di capitali;
  • i consorzi;
  • gli imprenditori agricoli ed i coltivatori diretti;
  • le unità locali e sedi secondarie di imprese con sede principale all’estero;
  • i soggetti iscritti al R.E.A.

I soggetti che sono tenuti all’approvazione del bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio sociale devono effettuare il pagamento entro il 16 giugno di ogni anno.
Le imprese di nuova iscrizione possono effettuare il versamento al momento stesso o entro 30 giorni.

Il versamento deve essere effettuato online o presso lo sportello camerale mediante modello F24 a favore della Camera di Commercio nella cui circoscrizione territoriale è situata la propria sede legale.

Per approfondimenti leggi anche:

Diritto camerale, ultimi articoli su Money.it

Diritto camerale 2017: importo, calcolo e scadenza

Anna Maria D’Andrea

29 Maggio 2017 - 15:10

Diritto camerale 2017: importo, calcolo e scadenza

Diritto camerale 2017: tutte le informazioni sull’importo, come effettuare il calcolo e la scadenza per il versamento del diritto annuale alla camera di commercio. Ecco guida completa e novità.