Stati Uniti: inflazione core ai massimi dell’anno

A luglio, l’inflazione statunitense è risultata superiore alle previsioni degli analisti, con il dato core che ha superato i massimi dell’anno. Di seguito tutti i dettagli.

Stati Uniti: inflazione core ai massimi dell'anno

Stati Uniti: a luglio 2019, l’inflazione a stelle e strisce ha battuto le attese del mercato, come si può osservare sul nostro Calendario Economico.

Su base mensile il dato ha messo a segno un +0,3%, che si confronta con il +0,3% precedente e con la variazione allo 0,1% attesa dagli analisti.

A livello di indice «core», quello calcolato al netto delle componenti più volatili, l’inflazione ha segnato un +0,3% (consenso +0,2%). Bene il dato annuale (sempre core), che ha segnato una crescita al 2,2%, massimi dell’anno.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.