STM: come operare dopo il pattern di Shooting star?

I prezzi di STM sembrano pronti per iniziare una fase correttiva. Vista la forza del rialzo degli scorsi giorni, è ragionevole valutare strategie di matrice long puntando ad una continuazione negli acquisti

STM: come operare dopo il pattern di Shooting star?

Ieri i corsi di STM hanno confermato la candela di Shooting star costruita lo scorso 9 aprile. La forza che hanno evidenziato i prezzi nell’ultimo periodo gli ha permesso di superare la media mobile semplice a 200 giorni.


STM, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Non solo. I compratori sono riusciti a spingere i prezzi al di sopra della linea di tendenza che collega i top del 25 febbraio a quelli del 22 marzo 2019. La positività che si evidenzia nel grafico è ancora maggiore se si pensa al fatto che le quotazioni hanno rotto la trendline di medio periodo ottenuta collegando i massimi del 15 giugno a quelli del 24 luglio 2018.

L’uptrend di breve periodo potrebbe quindi continuare: i compratori dovrebbero attendere un ritorno delle quotazioni in area di 15 euro, dove verrebbe effettuato il re-test della linea di tendenza di breve periodo menzionata prima e della SMA 200.
L’obiettivo degli acquirenti potrebbe infatti trovasi a 16,565 euro, area in cui è presente una resistenza statica.

Strategie operative su STM

Dal punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long sfruttando le potenzialità del certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NL0013137086 e leva 2,81 da area 15 euro. In tal caso, lo stop loss andrebbe posto a 14,38 euro, mentre l’obiettivo principale a 16 euro. Il target più ambizioso potrebbe invece essere localizzato a 16,50 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Turbo Certificate Idea

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.