Trasmissione telematica dichiarazioni: nuovi soggetti incaricati

Trasmissione telematica delle dichiarazioni: nuovi soggetti incaricati all’invio all’Agenzia delle Entrate. Ecco le novità nel provvedimento del 9 marzo 2018.

Trasmissione telematica dichiarazioni: nuovi soggetti incaricati

Trasmissione telematica delle dichiarazioni: con il provvedimento n. 53616 del 9 marzo 2018 l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che sono state individuate nuove tipologie di soggetti incaricati.

Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate recepisce le disposizioni di cui all’articolo 10 della legge 12 novembre 2011, n. 183 riguardanti la riforma degli ordini professionali e delle società tra professionisti.

Non solo: tale provvedimento modifica l’articolo 15, comma 1, del decreto dirigenziale 31 luglio 1998 concernente le modalità tecniche di trasmissione telematica delle dichiarazioni e dei contratti di locazione e di affitto da sottoporre a registrazione.

Infine viene allargata la platea dei soggetti incaricati della trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione telematica e domanda di volture catastali.

Vediamo di seguito quali sono le nuove tipologie di utenti incaricati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni individuate dall’Agenzia delle Entrate.

Trasmissione telematica delle dichiarazioni: quali novità per le società tra professionisti?

Come abbiamo precedentemente accennato il provvedimento del 9 marzo 2018 dell’Agenzia delle Entrate recepisce le modifiche introdotte dalla riforma degli ordini professionali e delle società tra professionisti.

Viste le suddette modifiche l’Agenzia, infatti, ha stabilito che sono incluse tra gli incaricati alla trasmissione delle dichiarazioni:

  • le società tra professionisti iscritte negli albi dei dottori commercialisti e degli esperti contabili e dei consulenti del lavoro;
  • esclusivamente per le dichiarazioni di successione, le società tra professionisti iscritte all’albo dei geometri e geometri laureati.

Il provvedimento inoltre modifica l’articolo 15, comma 1, del decreto dirigenziale 31 luglio 1998 stabilendo che possono essere ammessi alla registrazione telematica dei contratti di locazione e del versamento delle relative imposte, le società tra professionisti iscritte all’albo dei geometri e geometri laureati.

Nuovi utenti per la trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione telematica e domanda di volture catastali

Oltre ad ampliare la platea dei soggetti incaricati alla trasmissione delle dichiarazioni per ciò che concerne le società tra professionisti l’Agenzia ha deciso inoltre che ai soli fini della trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione telematica e domanda di volture catastali, si considerano soggetti incaricati della trasmissione delle stesse, anche riuniti in forma associativa:

  • gli iscritti all’albo degli ingegneri;
  • gli iscritti all’albo degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori con il titolo di “architetto” o “architetto iunior”;
  • le agenzie che svolgono, per conto dei propri clienti, attività di pratiche amministrative presso amministrazioni ed enti pubblici, purché titolari di licenza rilasciata ai sensi dell’art. 115 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

Per ulteriori informazioni i lettori possono consultare il provvedimento n. 53616 del 9 marzo 2018 dell’Agenzia delle Entrate allegato di seguito.

Provvedimento n. 53616 del 9 marzo 2018 dell’Agenzia delle Entrate
Ecco il provvedimento del 9 marzo 2018 dell’Agenzia delle Entrate nel quale vengono elencati i nuovi incaricati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Commercialista

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.