Produzione Industriale Italia: i dati in dettaglio

Indicazioni peggiori delle stime quelle arrivate oggi dalla produzione industriale italiana. Vediamo in dettaglio i numeri dell’Istat.

Produzione Industriale Italia: i dati in dettaglio

Come rilevato in precedenza (Italia: indicazioni peggiori del previsto dalla produzione industriale), nel mese di ottobre l’indice della produzione industriale italiana ha segnato un calo del 2,4% annuo e dello 0,3% mensile.

Le indicazioni, inferiori alle stime degli analisti, il consenso era rispettivamente fissato al -2 e al -0,2 per cento, sono state diffuse dall’Istituto nazionale di statistica.

Produzione Industriale Italia: beni di consumo fanno eccezione

Secondo le rilevazioni dell’Istat, l’indice destagionalizzato mensile della produzione industriale italiana ha fatto segnare un lieve incremento solo nel caso dei beni di consumo (+0,3%). Forti segni meno nel caso dell’energia (-1,9%) e dei beni strumentali (-0,8%) mentre i beni intermedi risultano stabili.

Anche nel caso del dato annuo i beni di consumo fanno registrare un andamento in controtendenza (+0,5%) mentre riduzioni particolarmente marcate sono registrare dai beni intermedi (-4,8%) e da quelli strumentali (-3,4%). L’energia, riporta l’Istat nel comunicato relativo la produzione industriale di ottobre 2019, registra una variazione nulla.

Produzione Industriale Italia: trasporti in forte arretramento

Ad ottobre 2019, i settori di attività economica che registrano i maggiori incrementi tendenziali sono i prodotti farmaceutici di base e preparati (+3,6%), le industrie alimentari, bevande e tabacco (+3%) e le altre industrie (+2,8%).

Le flessioni più ampie si registrano nella fabbricazione di mezzi di trasporto (-8,6%), nelle attività estrattive (-8,1%) e nella metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (-6,9%).

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su EUR - Produzione industriale (Italia)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.