Indice S&P 500 al banco di prova. Strategia con i Turbo Certificates

Claudia Cervi

25 Luglio 2022 - 08:20

condividi

L’S&P 500 rivede i 4.000 punti dopo oltre un mese. Oltre questo limite possibili sviluppi positivi. Ecco come impostare una strategia rialzista con i Turbo Certificates di Bnp Paribas.

Indice S&P 500 al banco di prova. Strategia con i Turbo Certificates

Il rimbalzo dell’indice S&P 500 si è scontrato venerdì con resistenze significative.
Dopo un recupero di circa 10 punti percentuali - dai minimi di giugno - le quotazioni hanno perso momentum fallendo il confronto con gli ostacoli a circa 4.000 punti.

A contribuire al ripiegamento, i dati preliminari del PMI di luglio pubblicati da Markit poco dopo l’apertura dell’ultima seduta della settimana, che hanno mostrato un preoccupante deterioramento dell’economia. L’indice S&P Global Market Intelligence Purchasing Managers ha rilevato la più grande contrazione nei servizi e nell’attività manifatturiera dall’inizio della pandemia. Questi dati alimentano i timori di un rallentamento dell’economia, nonostante più di due terzi delle società dell’S&P 500 abbiano pubblicato negli ultimi giorni risultati superiori alle aspettative di Wall Street.

Gli operatori si alleggeriscono anche in vista degli appuntamenti della prossima settimana: sono infatti in arrivo nuove trimestrali di alcuni dei più grandi titoli tecnologici di Wall Street (da Microsoft, a Facebook (Meta), Apple, Amazon, Boeing, McDonald’s e Caterpillar). Ma non solo.

Dopo il balzo dei prezzi al consumo al 9,1% in giugno, sui livelli più alti dal 1981, la Fed si prepara ad una nuova stretta monetaria. Durante la prossima riunione del 26 e 27 luglio, il FOMC, il braccio operativo della Fed, dovrebbe alzare il costo del denaro dello 0,75%.

Tanti dunque i market mover che potrebbero determinare un aumento della volatilità dei prezzi. Sarà comunque necessario attendere la rottura del massimo di venerdì, a 4.012 punti, per credere in un allungo verso area 4.135/4.140.

Vediamo come impostare una possibile strategia operativa con i Turbo Certificates di Bnp Paribas.

Indice S&P 500 Indice S&P 500 Grafico giornaliero - Fonte:TeleTrader

Prezzo S&P 500, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

Con la rottura al rialzo dei 4.012 punti, l’S&P 500 si lascerebbe alle spalle la trend line tracciata dai top di marzo e il 38,2% di retracement del ribasso partito da quei livelli, accelerando verso il ritracciamento successivo nella scala di Fibonacci (il 50%) a 4.135 circa.

Nella direzione opposta, solo discese sotto il supporto orizzontale a 3.915 farebbe temere un’evoluzione al ribasso verso 3.796 punti, per la chiusura del gap lasciato aperto il 15 luglio.

Analisi tecnica sull’indice S&P 500: strategie operative

Oltre 4.012 si potrebbe far partire una strategia di natura «long» con stop loss localizzato a 3.915 e primo obiettivo a 4.135 punti. Il target finale andrebbe invece fissato a 4.175 punti.

Per questa strategia, si adatta il certificato Turbo Unlimited Long di Bnp Paribas con ISIN NLBNPIT18MS2 e leva 8,04.

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter di BNP Paribas

Iscriviti subito

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti a Money.it

Selezionati per te

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Azioni Amazon: ci attendiamo la chiusura del gap

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Azioni Amazon: ci attendiamo la chiusura del gap