Enel: dove andrà il titolo dopo la trimestrale? Ottimi i ricavi ma contrazione dei margini

Claudia Cervi

1 Agosto 2022 - 08:00

condividi

Enel balza in avanti in scia ai ricavi record del 1° semestre 2022. Ma la contrazione dei margini lascia delle ombre. Dove andrà il titolo e come investire con i Turbo Certificates di Bnp Paribas.

Enel: dove andrà il titolo dopo la trimestrale? Ottimi i ricavi ma contrazione dei margini

Enel balza in avanti in scia ai ricavi record del 1° semestre 2022, in crescita dell’85,3% rispetto allo stesso periodo del 2021. Ma la contrazione dell’utile e dei margini lascia delle ombre: pesano i rincari dell’energia.

L’utile semestrale è sceso dell’8,3%, a 2,109 miliardi di euro su base annua e il margine operativo lordo (EBITDA) è calato dell’1,6%. Proseguirà il rimbalzo?

L’ad di Enel, Francesco Starace, attribuisce i risultati all’andamento della gestione operativa ordinaria, «solo parzialmente compensata dagli effetti positivi derivanti dalla gestione finanziaria netta e dalla minore incidenza delle imposte».

Il primo semestre del 2022 è stato caratterizzato da un contesto geopolitico, energetico ed economico avverso, che tuttavia non ha avuto conseguenze sull’esecuzione del nostro Piano Strategico presentato a novembre 2021", ha poi aggiunto. Secondo Starace, l’incremento degli investimenti in fonti rinnovabili e nelle reti di distribuzione, unite alle politiche commerciali, rafforzano gli obiettivi di medio e lungo periodo.

Enel ha infatti confermato la guidance per il 2022 e la politica dei dividendi, attesa in crescita del 13% nel periodo compreso tra il 2021 e il 2024, con una cedola pari a 0,43 euro per azione.

In questo contesto impostiamo una strategia operativa rialzista con i Turbo Certificates di Bnp Paribas.

Azioni Enel Azioni Enel Grafico giornaliero - Fonte TeleTrader

Azioni Enel, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

Osservando il grafico Enel si notano due gap, uno rialzista aperto venerdì e l’altro ribassista formatosi tra il 20 e 21 luglio, che configurano un «island bottom reversal». La presenza di questo pattern a ridosso di supporti orizzontali a 4,60 euro circa e la rottura di area 5,00 potrebbero fornire l’abbrivio per il ritorno a 5,30 euro e più sopra fino alle resistenze critiche posizionate in area 5,60-5,70.

In questo punto i prezzi incontreranno la trend line che sale dai bottom del 2013, linea Maginot tra uno scenario correttivo (del trend ribassista) e una ripresa duratura.

I timori di una correzione di tutto il rialzo degli ultimi mesi verrebbero invece confermati nel caso in cui i prezzi dovessero piombare sotto area 4,60 cui seguirebbe un’accelerazione al ribasso verso 4,50 e 4,20 euro.

Analisi tecnica su Enel: strategie operative

Ipotizziamo una strategia «long» in caso di chiusura di seduta sopra 5,00 euro con stop loss localizzato a 4,80 e primo obiettivo a 5,30 euro poi a 5,70.

Per questa strategia, si adatta il certificato Turbo Unlimited Long di Bnp Paribas con ISIN NLBNPIT196Y1 e leva 5,71.

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter di BNP Paribas

Iscriviti subito

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti a Money.it

Selezionati per te

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Azioni Amazon: ci attendiamo la chiusura del gap

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Azioni Amazon: ci attendiamo la chiusura del gap