Elezioni Lazio 2018, chi ha vinto? I risultati ufficiali del voto del 4 marzo

Alessandro Cipolla

05/03/2018

14/03/2018 - 17:00

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Sono ormai ufficiali i risultati delle elezioni regionali nel Lazio che si sono svolte domenica 4 marzo: vediamo chi ha vinto e come sarà la composizione del nuovo Consiglio.

Urne chiuse anche per le elezioni regionali nel Lazio, dove nell’election day del 4 marzo si è votato anche per rinnovare il Consiglio Regionale in concomitanza con le politiche così come avvenne nel 2013.

Ormai si è concluso lo spoglio dei voti con il governatore uscente di Centrosinistra Nicola Zingaretti che è stato riconfermato, dopo un tirato testa a testa con Stefano Parisidel Centrodestra, alla guida della regione Lazio.

I risultati ufficiali delle elezioni regionali nel Lazio

Questi sono i risultati ufficiali delle elezioni regionali nel Lazio dopo lo scrutinio di 5.285 sezioni su 5.285.

AFFLUENZA 71,95%
CANDIDATO PERCENTUALE DI VOTO
MAURO ANTONINI 1,94%
GIOVANNI PAOLO AZZARO 0,24%
ELISABETTA CANITANO 1,41%
ROBERTA LOMBARDI 26,98%
STEFANO PARISI 31,17%
SERGIO PIROZZI 4,89%
STEFANO ROSATI 0,16%
JEAN LEONARD TOUADI 0,25%
NICOLA ZINGARETTI 32,92%

La diretta live

Ore 15:55- La prima proiezione diramata dall’istituto SWG con una copertura del 20% dei seggi del Lazio vede in testa di misura Zingaretti.

  • Nicola Zingaretti 32%
  • Stefano Parisi 30,10%
  • Roberta Lombardi 27,10%
  • Sergio Pirozzi 6,10%

Ore 23:31- Diramato il primo exit poll in merito alle regionali nel Lazio.

  • Nicola Zingaretti 30% - 34%
  • Stefano Parisi 26% - 30%
  • Roberta Lombardi 25% - 29%
  • Sergio Pirozzi 2% - 4%

Ore 20:55- Dati ufficiali per l’affluenza alle ore 19:00, con il 50,89% degli elettori del Lazio che fino a quel momento si è recato alle urne.

Ore 19:30- Viste le lunghe code ai seggi, la Regione Lazio ha lanciato un appello agli elettori di non recarsi ai seggi soltanto all’ultimo momento.

Ore 15:30- Alle ore 12:00, l’affluenza nel Lazio secondo i dati del Viminale è del 17,38%.

Ore 07:00- Aperti i seggi, si potrà votare fino alle ore 23:00

I candidati in corsa

Sono stati nove gli aspiranti governatori che hanno presentato la propria candidatura in queste elezioni regionali nel Lazio. Vediamo allora chi erano e da quali partiti e liste saranno appoggiati.

  • Nicola Zingaretti - Partito Democratico, Liberi e Uguali, Lista Insieme, Più Europa, Centro Solidale e Zingaretti Presidente
  • Stefano Parisi - Forza Italia, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia, Lega ed Energie per l’Europa
  • Roberta Lombardi - Movimento 5 Stelle
  • Sergio Pirozzi - Pirozzi Presidente, Lista Nathan
  • Mauro Antonini - CasaPound
  • Elisabetta Canitano - Potere al Popolo
  • Jean Leonard Touadi - Civica Popolare
  • Stefano Rosati - Riconquistare l’Italia
  • Giovanni Paolo Azzaro - Democrazia Cristiana

Alla fine a vincere è stato Nicola Zingaretti, che è riuscito a ottenere un secondo mandato grazie anche all’appoggio di Liberi e Uguali che, a differenza della Lombardia, nel Lazio si è presentato assieme al Centrosinistra.

La divisione in seno al Centrodestra è stata determinate per la sconfitta, più che onorevole, di Stefano Parisi. Alla fine assieme al sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi la coalizione sarebbe stata in testa.

Il Movimento 5 Stelle ha presentato una big come Roberta Lombardi, ma i pentastellati nonostante amministrino in molti comuni della regione, tra tutti Roma naturalmente, non sono riusciti a sfondare anche alla Regione.

Buono ma non ottimo il risultato di CasaPound: dopo il boom ottenuto al voto per il Municipio di Ostia, ci si aspettava qualche voto in più per i “fascisti del terzo millennio” che comunque hanno ottenuto 60.000 preferenze.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories