Black Friday e mercati: quali conseguenze?

Mercati e Black Friday 2019: cosa aspettarsi? L’impatto sull’intera economia

Black Friday e mercati: quali conseguenze?

La relazione tra i mercati e il Black Friday viene analizzata regolarmente una volta l’anno, in concomitanza con quella che è diventata oggi una grande occasione di shopping, acquisti e, perché no, investimenti.

Black Friday è il nome dato al primo giorno dopo il Ringraziamento. È ormai diventato uno degli eventi di vendita al dettaglio e di spesa più importanti non solo negli Stati Uniti, ma nel mondo intero.

Tutti i pronostici delle festività natalizie si basano sul livello delle vendite di questa giornata e la fiducia degli investitori può essere influenzata dal fatto che tali aspettative siano soddisfatte o superate.

Per questi motivi, ogni anno molti tornano a osservare con cura la relazione e gli effetti del Black Friday sui mercati e, in particolar modo sull’azionario.

Al seguente link tutti i dettagli sul Black Friday 2019

Mercati e Black Friday: quale impatto?

La relazione tra mercati e Black Friday è piuttosto semplice: quando i consumatori confermano di aver speso abbastanza per l’evento (e anche per la festa del Ringraziamento), le grandi aziende iniziano a registrare profitti solidi, aprendo le porte a una stagione assai propizia per il settore dei consumi.

Allo stesso modo, il mancato raggiungimento degli obiettivi di vendita può essere interpretato come un segnale negativo per l’intera economia.

Secondo le stime riportate dalla National Retail Federation, ben 39,6 milioni di americani danno il via agli acquisti durante il Ringraziamento. Il dato aumenta poi a 114,6 milioni durante il Black Friday, e torna su quota 66,6 milioni nella giornata di sabato. Il weekend dello shopping si chiude la domenica, con 33,3 milioni di persone ancora alle prese con gli acquisti.

La nuova settimana poi si apre con il Cyber Monday, giorno degli sconti dedicato però ai prodotti del comparto digitale. Ancora secondo le stime, è probabile che almeno la metà degli americani acquisterà qualcosa tra venerdì e lunedì.

Sarà insomma tutto il periodo del Black Friday ad avere un impatto sui mercati. Per Deloitte da qui a fine anno le vendite balzeranno tra il 4,5% e il 5%, mentre per JP Morgan la salita sarà del 4,9%. La fiducia dei consumatori sarà sostenuta dal buon andamento dell’azionario che ha rispolverato di recente nuovi massimi storici.

Buoni livelli di vendita registrati durante questo periodo dell’anno potrebbero andare ad influire positivamente sui titoli retail, operanti dunque nel comparto delle vendite al dettaglio. Occhi puntati dunque su Amazon, Macy’s e anche Best Buy.

LEGGI ANCHE: Black Friday Amazon 2019 è oggi: le migliori offerte

Una precisazione è comunque d’obbligo. Nonostante la relazione tra Black Friday e mercati possa spesso essere evidente, non sempre il sentiment degli investitori viene travolto in maniera significativa, soprattutto se il contesto economico deve fare i conti con eventi di rilievo, uno dei quali potrebbe essere la guerra commerciale USA-Cina.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Black Friday

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \