Analisi forex: Dollaro canadese brinda a nuovo Nafta con Usa e Messico

La rottura di un importante insieme di supporti tecnici fa scivolare il Loonie, che potrebbe quindi iniziare una discesa più marcata

Analisi forex: Dollaro canadese brinda a nuovo Nafta con Usa e Messico

Seduta all’insegna delle vendite su Usd/Cad, con il dollaro canadese che brinda al nuovo accordo tra Stati Uniti, Messico e Canada, denominato Usmca. Questo nuovo patto mette ufficialmente fine al NAFTA.

A contribuire al ribasso del Loonie, oltre all’accordo in questione, sono i confortanti dati sull’economia canadese, primo fra tutti la rilevazione sulla crescita a luglio, risultata sopra le attese. Un altro elemento che rafforza il Cad è dato dalla storica correlazione positiva con il prezzo del greggio, che presenta un forte trend rialzista.


Usd/Cad, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Graficamente le quotazioni Usd/Cad si trovano dal 2015 all’interno di una fase lateral-ribassista. A partire dallo scorso giugno, a dispetto della dirompente forza del biglietto verde, il Loonie ha iniziato a perdere di quota. Con la candela odierna, i venditori hanno portato il cambio al completamento del breakout sulla media a 200 giorni, del supporto dato dalla linea di tendenza che collega i minimi dell’11 a quelli del 22 maggio 2018 e della parte inferiore (che corrisponde peraltro alla linea di più lungo periodo che unisce i massimi del 20 gennaio 2016 a quelli del 5 maggio 2017) del canale ribassista evidenziato nel grafico.

Questi importanti segnali ribassisti potrebbero far prendere una decisa accelerazione alla discesa dei prezzi, che avrebbero la possibilità di raggiungere in poche ottave i supporti posti a 1,2590, zona corrispondente al transito della trendline che collega i minimi dell’8 settembre 2017 e del 31 gennaio 2018.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Usd/Cad


Elaborazione Ufficio Studi Money.it

In un quadro caratterizzato da numerose rotture tecniche, si potrebbe attendere un rimbalzo dei corsi fino all’area 1,2890 per adottare strategie di matrice short con stop loss a 1,3025, obiettivo principale a 1,2750 e obiettivo finale a 1,2590.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.