Criptovalute: Monero sopra i 100 dollari, cosa dice l’analisi tecnica?

L’analisi tecnica su Monero evidenzia un potenziale upside nel breve periodo. Vediamo come operare utilizzando strategie che mirino ad una continuazione dell’uptrend in atto da quest’anno

Criptovalute: Monero sopra i 100 dollari, cosa dice l'analisi tecnica?

Proseguono i rialzi su Monero, che mostra la sua forza portandosi al di sopra della soglia psicologica dei 100 dollari.


Xmr/Usd, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

I corsi della quattordicesima valuta virtuale per capitalizzazione sono inseriti in un uptrend dallo scorso aprile. La struttura tecnica è migliorata notevolmente nelle prime battute di maggio 2019, quando i prezzi sono riusciti ad effettuare i breakout della linea di tendenza che unisce i top del 4 a quelli del 5 settembre 2018 e della media mobile semplice a 200 giorni. Oltre a questo, le quotazioni si sono portate al di sopra del livello di concentrazione di offerta a 96,959 dollari.

I corsi sembrano ora mirare ai 113,925 dollari, resistenza lasciata in eredità dai minimi del 29 giugno 2018. Se anche tale livello dovesse venire violato, ecco che si aprirebbero scenari rialzisti fino a quota 156,658 dollari, dove verrebbe chiuso il gap down aperto dall’11 giugno 2018.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Monero


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Nel breve periodo, si potrebbero valutare strategie long da 100,10 dollari, in modo tale da approfittare di un potenziale upside che permetta ai prezzi di uscire dalla condizione di inside che li accompagna dal 23 maggio 2019. In questo caso, lo stop loss andrebbe posto al di sotto di 92,64 dollari, mentre l’obiettivo principale a 108,06 dollari. L’obiettivo finale sarà invece localizzato a 113,92 dollari.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.