Fiducia nei leader: Draghi davanti a Conte mentre Zaia stacca Salvini

Un sondaggio di Quorum/YouTrend per Sky Tg24 vede Mario Draghi in testa in merito alla fiducia verso i leader superando Giuseppe Conte, mentre al terzo posto ci sarebbe Luca Zaia che così staccherebbe Matteo Salvini.

Fiducia nei leader: Draghi davanti a Conte mentre Zaia stacca Salvini

I leader dei partiti sarebbero in crisi. Questo è quanto emerge da un sondaggio realizzato da Quorum/YouTrend, diramato poi in data 5 giugno da Sky Tg24, che ha cercato di “pesare” la fiducia degli italiani verso gli esponenti politici più in vista.

Ai primi cinque posti infatti non troviamo nessun segretario di partito, la più gradita sarebbe Giorgia Meloni in sesta posizione, con l’emergenza coronavirus che avrebbe fatto schizzare in alto la popolarità dei governatori Luca Zaia, Vincenzo De Luca e Stefano Bonaccini.

La grande sorpresa del sondaggio è però quella di Mario Draghi, che sarebbe il personaggio che ispirerebbe più fiducia in assoluto, superando di poco il premier Giuseppe Conte che così si piazza dietro l’ex numero uno della BCE.

Non è un caso che proprio Draghi venga dato in pole per Palazzo Chigi se, in caso di una caduta del Conte bis, dovessero nascere i presupposti per la nascita di un governo tecnico o di unità nazionale per affrontare la crisi economica derivante dall’emergenza coronavirus.

Sondaggi: Draghi davanti a Conte

Mario Draghi supera Giuseppe Conte, con entrambi che comunque farebbero registrare una percentuale molto alta in merito alla fiducia che gli italiani ripongono verso di loro. Questo è il responso del sondaggio ad hoc realizzato da Quorum/YouTrend per Sky Tg24.

Una sorta di sfida tra l’attuale premier e quello che, stando ai rumors che circolano da settimane, potrebbe essere il suo sostituto. Non è un mistero infatti che l’ex presidente della BCE, oltre a quello di Forza Italia e Italia Viva, avrebbe il gradimento anche della parte più moderata della Lega e del PD.

In terza posizione in questa sorta di classifica stilata dal sondaggio c’è Luca Zaia, il governatore leghista del Veneto che durante l’emergenza coronavirus ha raccolto apprezzamenti bipartisan, tanto da quasi eclissare il suo capo di partito Matteo Salvini.

Il segretario del Carroccio nell’indagine viene attestato con un indice di fiducia pari al 31,2%, finendo dietro anche alla sua alleata Giorgia Meloni che è la prima tra i leader di partito con il 33,2%. Continuando a scorrere la graduatoria, troviamo Nicola Zingaretti (30,4%), Luigi Di Maio (22,5%), Silvio Berlusconi (19,9%) e Matteo Renzi (11,0%).

Altri governatori sugli scudi sono invece i due di centrosinistra Vincenzo De Luca e Stefano Bonaccini. In particolare l’ex sindaco di Salerno, a breve impegnato anche nelle elezioni regionali in Campania, è diventato una sorta di star del web durante la quarantena per le sue dirette Facebook.

Iscriviti alla newsletter

2 commenti

foto profilo

Cristiano • 1 mese fa

Non penso proprio !
La finite di diffondere notizie di destra ?
Possibile ?
Siamo stanchi di sondaggi farlocchi !!!
Credete che siamo tutti ignoranti ?
Io stimo Conte !
È stata una manna dal cielo durante questa brutta pandemia !

foto profilo

Heraclion • 3 mesi fa

Non credo affatto a questo tipo di sondaggi. Oppure devo pensare che gli italiani sono totalmente disinformati sui due primi soggetti e su De Luca. Un vero peccato perché significa che le cose difficilmente cambieranno...

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories