Tassi Usa: la curva si è invertita nel breve, recessione in vista?

In genere l’appiattimento della curva dei tassi è un buon anticipatore di una recessione economica. Vediamo come funziona

Tassi Usa: la curva si è invertita nel breve, recessione in vista?

Arrivano segnali preoccupanti dai titoli governativi statunitensi: il differenziale tra i bond a 3 e 5 anni è sceso sotto lo zero, determinando un’inversione della parte breve della curva. Lo yield della scadenza a 3 anni è infatti al 2,818% mentre quella a 5 rende il 2,808%.


Curva dei tassi statunitense. Fonte: Bloomberg

Tradizionalmente, i rendimenti dei titoli di Stato a breve scadenza sono inferiori a quelli delle scadenze più lunghe. Questo perché gli investitori hanno maggiori incertezze sul lungo periodo, essendo numerose le variabili da considerare con orizzonti temporali più dilatati.

La situazione di normalità è infatti questa: se si disegnano i rendimenti delle varie scadenze dei bond governativi su un grafico, esso avrà un’inclinazione positiva dovuta al rialzo degli yield mano a mano che si allunga la durata dell’obbligazione.

La situazione di anormalità è invece quando i rendimenti della carta a breve scadenza superano quelli della lunga: questo determina la cosiddetta “inversione della curva”, che è tradizionalmente considerata come segnale di recessione. Ciò sta a significare che gli investitori hanno maggiori incertezze nel breve termine.


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it su dati Bloomberg

Un’altra indicazione preoccupante arriva quando si va ad osservare un grafico dei rendimenti tra la carta a 3 e 5 anni nel lungo periodo: era infatti dall’ottobre del 2008 che non si presentava una situazione del genere.

La situazione cinese

Diversa la situazione in Cina, dove il rendimento del titolo governativo a 10 anni è tornato a scendere. Lo yield del decennale cinese è infatti al 3,3125%, ai minimi dal settembre 2017. Ciò fa annoverare le obbligazioni governative del Paese tra le migliori al mondo da inizio 2018 (seguirà approfondimento).

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Titoli di Stato

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.