PIL Germania: il 2019 si chiude con il dato peggiore dal 2013

Il PIL 2019 della Germania sotto la lente. L’anno si chiude in frenata

PIL Germania: il 2019 si chiude con il dato peggiore dal 2013

Il PIL della Germania è avanzato di un contenuto 0,6% nel corso del 2019.

Il dato non si è per nulla discostato dalle attese degli analisti, che avevano già stimato in pieno la frenata dell’economia tedesca rispetto ai livelli precedenti.

Il PIL 2019 della Germania, infatti, si è confrontato con il +1,5% messo a segno nel corso del 2018, ma non solo. Per la prima volta da numerosi anni, il tasso di crescita della locomotiva d’Europa è sceso sotto il singolo punto percentuale. Quello di oggi è stato il peggior risultato dal 2013.

PIL Germania: una frenata iniziata nel 2018

L’osservazione delle più recenti rilevazioni sul PIL della Germania ha permesso di capire in che modo si è mossa l’economia tedesca, tradizionalmente considerata come la locomotiva d’Europa, la più forte del Vecchio Continente, negli ultimi anni.

Nel corso del 2017, il Prodotto Interno Lordo del Paese ha messo a segno performance decise. Dal +1,9% dell’anno precedente il PIL è avanzato di un imponente 2,20% che ha comunque deluso le attese a +2,4%.

Nel 2018, nello specifico parte finale dell’anno, il rallentamento economico ha iniziato a fare capolino non soltanto a Berlino, ma nell’intera Eurozona e anche negli Stati Uniti. Da qui la scelta delle banche centrali di mettere in pausa il restringimento della politica monetaria adottato all’inizio dell’anno.

In questo arco di tempo, il PIL della Germania ha premuto sul pedale del freno: il 2018 è stato archiviato dall’economia tedesca con un’avanzata dell’1,5% che mal si è confrontata con il precedente 2,2%.

Poi è arrivato il 2019, anno in cui la debolezza economica mondiale è diventata evidente. Le banche centrali sono tornate a tagliare i tassi e a sottolineare la necessità di maggiori stimoli. Il PIL della Germania ha archiviato il periodo avanzando soltanto dello 0,6%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories